Changemakers: la nuova serie di Nature celebra i campioni dell’inclusione nella scienza

4 settimane ago

Changemakers: la nuova serie di Nature celebra i campioni dell’inclusione nella scienza

Nel mese di ottobre del 2022, il magazine Natura ha dedicato uno speciale alla necessità impellente di affrontare il razzismo nel mondo scientifico. L’argomento è stato trattato più volte in risposta all’effetto pervasivo che ha nella vita di molti scienziati.

Un’opportunità per il cambiamento

In questa settimana, Nature lancia una nuova serie di articoli, “Changemakers”, che comparirà nella sezione Carriere del magazine. Questa serie presenterà ricercatori che hanno guidato iniziative per abbattere il razzismo sistemico e altre forme di discriminazione nella scienza, raccontando le loro esperienze in forma di interviste.

Celebrare il cambiamento positivo

Gli articoli metteranno in luce il lavoro di studiosi che hanno lottato per rendere la cultura scientifica più inclusiva, superando grandi sfide personali. L’obiettivo è celebrare i risultati positivi e rendere omaggio a coloro che hanno contribuito al cambiamento.

Un modello di ispirazione

Il primo Changemaker presentato è Freeman Hrabowski, matematico ed ex presidente dell’Università del Maryland Baltimore County. Hrabowski è all’origine del Meyerhoff Scholars Program, che ha contribuito a incrementare il numero di studenti afroamericani nelle carriere scientifiche negli Stati Uniti.

Una lotta personale contro l’ingiustizia

Hrabowski ha affrontato sfide fin dalla sua infanzia in Alabama, quando fu incarcerato per aver partecipato a una protesta contro la segregazione. Il suo impegno nell’educare e sostenere gli studenti di colore ha ispirato molti e ha avuto un impatto significativo sul panorama accademico americano.

Racconti di resilienza e speranza

La serie Changemakers offrirà più storie di individui che hanno lottato contro l’ingiustizia e la discriminazione. Nonostante scomode da leggere, queste esperienze devono essere valorizzate e raccontate fino a quando non saranno parte della storia passata.

Razzismo e Scienza: La Lotta per una Maggiore Inclusione

Natura: I dati relativi alla rappresentanza delle etnie emarginate nel mondo accademico rivelano disuguaglianze diffuse. Nel Regno Unito, solo l’1% dei professori è di origine nera, nonostante la popolazione nera rappresenti il 4,2% del totale.

Un Passo Avanti: I Changemakers nella Ricerca

La serie Changemakers continua a promuovere la sensibilizzazione su questo tema cruciale. L’obiettivo è ispirare ricercatori e leader accademici a rendere gli ambienti di lavoro più inclusivi e accoglienti per tutti.

Valorizzare il Lavoro dei Changemakers

Natura riconosce l’importanza del contributo dei Changemakers e sottolinea che il loro impegno non dovrebbe essere considerato come un’attività extra, ma come parte fondamentale della ricerca scientifica. Aprire le porte a menti diverse porta vantaggi tangibili alla scienza e alla società nel suo complesso.

Segui su...

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Don't Miss

Correzione dell’autore: Distruzione estensiva dell’ozono mediata dagli alogeni sull’Oceano Atlantico tropicale

Studio sulla Distruzione dell’Ozono sopra l’Oceano Atlantico Tropicale Il recente studio condotto

“Combattere il fuoco con il fuoco”: utilizzo degli LLM per combattere le allucinazioni LLM

Clusterizzazione degli output degli LLM per ridurre gli errori Recenti studi hanno