Cliniche per i Poveri: la Sfida della Sopravvivenza di Fronte ai Cambiamenti di Medicaid

3 mesi ago

Con la riduzione di Medicaid, le cliniche per i poveri si trovano a fronteggiare una crisi economica. I Family Health Centers di Louisville, Kentucky, hanno perso più di 2.000 pazienti Medicaid, causando un calo significativo dei ricavi.

Amber Greene, responsabile delle operazioni di Bethesda, ha dichiarato che la clinica si trova in una situazione di “gioco di sopravvivenza mese per mese”, con un deficit mensile non ancora coperto nonostante gli sforzi per ridurre i costi e trovare fondi alternativi.

Le cliniche stanno adottando misure creative per preservare i fondi, come ottenere farmaci a prezzi scontati dalla farmacia locale e ridurre i costi dei test virali internamente. Tuttavia, la lotta per mantenere le porte aperte è ancora una realtà quotidiana.

Le Giustificazioni dietro alla Riduzione di Ruoli di Medicaid

I funzionari sanitari del Texas difendono la riduzione delle coperture Medicaid come un ritorno alla forma pianificata. Gli esperti conservatori sostengono che ridurre i ruoli sia essenziale per garantire la sostenibilità finanziaria del programma, nonostante ciò possa creare difficoltà per le cliniche.

Tanner Aliff, esperto di politica sanitaria presso la Texas Public Policy Foundation, ha sottolineato che molti operatori sanitari non riescono a sostenere i costi dei pazienti Medicaid a causa dei bassi rimborsi e della complessità dei processi di richiesta di risarcimento, rischiando la chiusura.

Segui su...

Lascia un commento

Your email address will not be published.