domenica 16 Giugno 2024

Come la reazione contro l’azione per il clima sta rimodellando le elezioni europee

1 settimana ago

L’Europa investe nell’energia pulita ma rischia di rimanere indietro

Rystad Energy ha sottolineato che l’Unione Europea potrebbe rimanere indietro rispetto agli Stati Uniti nonostante l’investimento di circa 125 miliardi di dollari nella tecnologia dell’energia pulita.

Politici europei ed il Green Deal

Il Partito popolare europeo si appropria del Green Deal come un successo, anche mitigando disposizioni impopolari come quelle sull’agricoltura per accontentare gli elettori e ridurre la dipendenza europea dalla Russia.

I Conservatori e Riformisti europei, più a destra, critici alcune politiche del Green Deal, sostenendo che danneggino gli agricoltori e promettendo di esaminarle da vicino.

I Verdi promuovono il Green Deal come chiave per il futuro delle imprese europee, sottolineando che il futuro della politica climatica europea sarà determinato dalle elezioni.

Resilienza del Green Deal e cambiamenti in corso

Secondo E3G, l’Unione Europea sta facendo progressi nell’energia rinnovabile, puntando a ricavare il 70% della sua elettricità dall’energia eolica e solare entro il 2030 e stabilendo prezzi per l’inquinamento climatico in vari settori.

Anche se affronta opposizioni politiche, il Green Deal si rivela più forte e resiliente del previsto, ma deve fare i conti con oppositori provenienti soprattutto dall’estrema destra.

Christopher Schuetze e Matina Stevis-Gridneff hanno contribuito a questo reportage.

Segui su...

Lascia un commento

Your email address will not be published.