domenica 19 Maggio 2024

cosa significa per il trattamento del cancro

2 mesi ago

Una nuova terapia rivoluzionaria contro il cancro

Più di 35 anni dopo la sua scoperta, la terapia con linfociti infiltranti il tumore (TIL) sta finalmente diventando una realtà clinica. Almeno 20 pazienti con melanoma avanzato stanno seguendo il trattamento con successo.

Il trattamento, noto come lifileucel, è stato approvato dalla Food and Drug Administration (FDA) statunitense come la prima terapia TIL per tumori solidi. Una svolta importante nella lotta contro il cancro.

Le basi della terapia TIL

I TIL sono cellule immunitarie naturali chiamate cellule T, progettate per individuare e uccidere le cellule tumorali riconoscendo specifici antigeni nella loro superficie. Questa tecnologia è stata sviluppata da Steven Rosenberg del National Cancer Institute.

Studi clinici hanno dimostrato che il trattamento con TIL è efficace nel ridurre e addirittura eliminare i tumori nel melanoma, portando a remissioni a lungo termine fino a 20 anni.

Approvazione e prospettive future

Il 16 febbraio, la FDA ha approvato il lifileucel, commercializzato come Amtagvi da una società di biotecnologie californiana. Questa approvazione è un importante passo avanti che potrebbe aprire la strada all’utilizzo dei TIL per trattare altri tipi di tumori, come quelli polmonari e pancreatici.

Il dottor Nick Restifo, esperto di TIL, vede un futuro promettente per questa terapia e anticipa nuove applicazioni in ambito oncologico a breve termine.

Come vengono prodotti e utilizzati i TIL?

Prima di essere reinfusi nel paziente, i TIL vengono isolati da campioni di tessuto tumorale e fatti moltiplicare in laboratorio. Successivamente, al paziente viene somministrata chemioterapia e interleuchina-2 per preparare il terreno all’azione dei TIL.

Al momento, il lifileucel viene utilizzato come trattamento di ultima risorsa per il melanoma avanzato, ma sono in corso studi per valutarne l’efficacia come terapia di prima linea. I primi risultati sono promettenti.

Trattamento con TIL: una svolta nella lotta contro il cancro

Il trattamento con TIL si rivela efficace come terapia di prima o seconda linea, prima di ricorrere a trattamenti più aggressivi che possono compromettere i linfociti infiltranti il tumore.

Quanto è efficace il trattamento con TIL?

Nello studio condotto da Iovance su 153 pazienti affetti da melanoma, si è osservata una riduzione dei tumori nel 31% dei partecipanti. In un secondo studio in Danimarca, il 20% dei pazienti trattati con TIL è entrato in remissione completa, rispetto al 7% dei pazienti trattati con un farmaco diverso.

Secondo Amod Sarnaik, oncologo chirurgico presso il Moffitt Center di Tampa, la strategia di rimuovere la maggior parte del tumore e infondere miliardi di TIL rappresenta spesso un efficace approccio “a forza bruta” per sconfiggere il cancro. Il sistema immunitario, una volta esposto a TIL efficaci, è in grado di reagire rapidamente in caso di ritorno del cancro.

Effetti collaterali del trattamento

Gli effetti collaterali della terapia con TIL, come anemia e febbre, derivano principalmente dalla chemioterapia e dai trattamenti con IL-2 utilizzati per preparare i pazienti all’infusione di TIL. Tuttavia, esiste il rischio di effetti collaterali indesiderati, come condizioni autoimmuni, se i TIL attaccano non solo le cellule tumorali ma anche le cellule normali, come nel caso della vitiligine.

Regolamentazione dei TIL

Similmente alle cellule T CAR, i TIL sono cellule naturali specifiche per ciascun individuo. La FDA ha approvato il processo utilizzato da Iovance per la moltiplicazione delle cellule e la somministrazione ai pazienti affetti da cancro, data la specificità dei TIL. Le aziende possono brevettare i processi ma non le cellule stesse, poiché queste sono naturali e uniche per ogni paziente.

Costi del trattamento e prospettive future

Iovance prevede di fissare il prezzo del trattamento con TIL a 515.000 dollari, rendendolo più costoso di alcune terapie CAR-T approvate negli Stati Uniti. Tuttavia, approcci alternativi potrebbero rendere i TIL più accessibili, come dimostrato da studi condotti in Europa che riducono significativamente i costi di coltivazione delle cellule TIL per il melanoma.

Decine di aziende stanno sviluppando terapie con TIL per diversi tipi di tumori, e si prevede che miglioramenti come manipolazioni genetiche renderanno i TIL ancora più efficaci nel combattere il cancro. L’orizzonte futuro vede la continua ricerca di soluzioni per raggiungere la remissione completa e ampliare l’applicabilità dei TIL a una vasta gamma di patologie tumorali.

Segui su...

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Don't Miss

La progettazione di edifici ispirati alle lucertole potrebbe salvare vite umane

La progettazione di edifici ispirati alle lucertole La progettazione di edifici ispirati

Un farmaco sperimentale contro l’obesità ha una doppia azione per ridurre il peso

Un farmaco innovativo per combattere l’obesità Un nuovo farmaco sperimentale contro l’obesità