domenica 19 Maggio 2024

Era come se il vigore fosse stato improvvisamente risucchiato dal suo corpo. Cos’era?

2 mesi ago

Un misterioso declino fisico e mentale

Quel venerdì mattina, la donna portò il marito al Danbury Hospital, il pronto soccorso più vicino. Questa fu l’ultima volta che camminò senza aiuto per settimane.

Esami e diagnosi

Dopo essere stato ricoverato, al marito furono eseguiti numerosi esami, tra cui TAC, risonanza magnetica e altri. Nonostante alcune anomalie, nulla spiegava il suo repentino declino fisico e mentale.

Anche se sembrava affetto da sintomi tipici del morbo di Parkinson, la malattia di Creutzfeldt-Jakob venne esclusa. La preoccupazione principale della moglie era la sua elevata assunzione di Pepto-Bismol, senza riscontri di sovradosaggio.

Trasferimento in un centro di riabilitazione

Dopo cinque giorni di indagini senza esito, i neurologi decisero di indirizzarlo all’Università di Yale. Troppo debole per tornare a casa, fu trasferito in un centro di riabilitazione dove poter ricevere le cure necessarie.

Il ricovero al River Glen Health Care Center

All’arrivo al River Glen Health Care Center di CareOne a Southbury, l’infermiera Nicole DiCenso notò qualcosa di strano nella sua storia. Nonostante sembrasse in buona salute, era incredibilmente debole.

Anche se una volta camminava fino a 15 miglia al giorno, ora i suoi muscoli erano presenti ma impotenti, lasciando la moglie e il personale medico perplessi di fronte a un tale misterioso declino fisico e mentale.

Segui su...

Lascia un commento

Your email address will not be published.