martedì 21 Maggio 2024

Guarda l’esplosione della “cometa del diavolo” verde che sfreccia oltre la galassia di Andromeda in uno straordinario live streaming questo fine settimana

2 mesi ago

La Cometa del Diavolo e il suo Spettacolo Verde

Una cometa verde, conosciuta come la Cometa del Diavolo, sta attraversando il cielo notturno vicino alla galassia di Andromeda, offrendo uno spettacolo mozzafiato da catturare in fotografie e in live streaming.

La Cometa 12P/Pons Brooks vaga ogni 71 anni in un’orbita altamente ellittica intorno al Sole. Si tratta di una cometa criovulcanica, che erutta occasionalmente criomagma quando la radiazione solare rompe il suo guscio ghiacciato, rendendola più luminosa.

Un Fenomeno Cosmico da Non Perdere

Nel luglio 2023, la 12P ha esplorato per la prima volta dopo 70 anni, mostrando una nube di gas e polvere che sembrava un paio di corna demoniache. Tuttavia, eruzioni successive hanno portato a un bagliore verde, causato da alti livelli di dicarbonio nella chioma e nella coda.

La cometa raggiungerà il massimo avvicinamento alla Terra il 2 giugno dopo l’ultima fiondata attorno al Sole a fine aprile. Successivamente, si allontanerà verso i confini esterni del sistema solare.

Un’Occasione Unica di Osservazione

Potrai osservare la cometa nel live streaming offerto dal Progetto del Telescopio Virtuale, che trasmetterà l’evento cosmico dall’osservatorio a Manciano, in Italia, domenica (10 marzo) e martedì (12 marzo) dalle 14:30 ET.

Non perderti questa rarissima congiunzione tra la Cometa del Diavolo e la galassia di Andromeda, un fenomeno astronomico che potrai ammirare in tempo reale grazie al live streaming offerto dal Progetto del Telescopio Virtuale.

Una straordinaria congiunzione tra la cometa 12P e la galassia di Andromeda nel cielo notturno

Una spettacolare congiunzione tra la cometa 12P e la maestosa galassia di Andromeda si sta manifestando nel cielo notturno. L’evento, catturato dal Virtual Telescope Project e dall’astrofotografo Petr Horálek, offre uno spettacolo unico agli appassionati di astronomia.

Dettagli dell’osservazione

L’ampia congiunzione è attualmente più evidente poco sopra l’orizzonte dopo il tramonto. Per individuare la cometa 12P, che si trova a circa 10 gradi sotto la galassia, è consigliabile utilizzare un buon telescopio, una fotocamera o un paio di binocoli, in quanto non è visibile ad occhio nudo. Questa distanza corrisponde approssimativamente alla larghezza di un pugno tenuto rivolto verso il cielo.

Scatti mozzafiato e prossime osservazioni

Il Virtual Telescope Project ha immortalato la congiunzione con uno straordinario scatto a lunga esposizione, mentre Petr Horálek ha realizzato impressionanti foto dalla Slovacchia, mostrando anche la galassia Triangolo (M33) e la stella Mirach come punti di riferimento.

Non è la prima volta che la cometa 12P regala emozionanti spettacoli: precedenti osservazioni l’hanno vista attraversare la Nebulosa Mezzaluna e ora si prospetta una potenziale comparsa durante l’Eclissi solare totale dell’8 aprile, quando potrebbe risultare visibile anche ad occhio nudo se erutterà nei giorni precedenti l’evento.

Segui su...

Lascia un commento

Your email address will not be published.