venerdì 24 Maggio 2024

I geologi rifiutano l’Antropocene come la nuova epoca della Terra, dopo 15 anni di dibattito

3 mesi ago

Geologi: No all’Antropocene

Dopo 15 anni di dibattito, i geologi respingono l’Antropocene come nuova epoca della Terra. Una sottocommissione ha deciso di non ufficializzare l’era degli impatti umani irreversibili sul pianeta.

Risultato della Votazione

La proposta di creare un’epoca dell’Antropocene è stata bocciata con 12 voti contrari e 4 a favore. Tuttavia, il presidente e uno dei vicepresidenti della commissione hanno sollevato una sfida contro il risultato.

Appello e Polemiche

Il presidente dell’SQS e uno dei vicepresidenti hanno chiesto l’annullamento del voto, sostenendo irregolarità procedurali. A causa di ciò, la decisione finale sull’Antropocene resta incerta.

Epoca dell’Olocene a Rischio

Se l’Antropocene fosse stato accettato, avrebbe segnato la fine dell’attuale epoca dell’Olocene e l’inizio nel 1952, con il rilevamento di plutonio proveniente da test di bombe all’idrogeno nel lago Crawford, Canada.

Impatto Umano sulla Terra

La presenza di microplastiche, pesticidi e ceneri da combustibili fossili nei sedimenti del lago dimostra l’influenza dell’uomo sulla Terra. La discussione sull’impatto globale delle attività umane è tuttora in corso.

Un Concetto Culturale

Anche se l’Antropocene non diventerà una fase geologica ufficiale, rimane un concetto culturale ampiamente utilizzato per rappresentare l’era degli impatti umani accelerati. Un invito alla riflessione su come comprendiamo il nostro ruolo nel mondo.

L’Antropocene: una nuova epoca per la Terra?

Julia Adeney Thomas, storica dell’Università di Notre Dame, afferma che il pianeta è imprevedibile come mai in 12.000 anni. Questa nuova comprensione dell’Antropocene è significativa.

Un voto controverso

Il rifiuto della designazione dell’Antropocene è stato reso noto dal New York Times il 5 marzo. Philip Gibbard, geologo dell’Università di Cambridge e membro della SQS, esprime dubbi sul processo di voto.

L’approvazione della proposta avrebbe richiesto ulteriori passaggi burocratici. Alcuni membri del comitato sono delusi dall’esito.

La sconfitta e la delusione

Coloro che hanno lavorato alla proposta sono delusi. Avevano studiato siti in tutto il mondo per identificare l’inizio dell’era umana. Il lago Crawford era stato individuato come punto di svolta.

Nonostante il rifiuto da parte della SQS, Francine McCarthy della Brock University intende valorizzare il patrimonio eccezionale del lago Crawford.

Prospettive diverse sull’Antropocene

Alcuni scienziati ritengono che l’Antropocene debba essere considerato un evento storico piuttosto che un’epoca geologica formale. Le discussioni continuano in merito alla migliore definizione.

Erle Ellis ritiene che l’Antropocene debba essere visto come un processo di trasformazione nel tempo, non come un passaggio netto. Questa prospettiva ha influenzato alcuni voti contrari alla sua designazione.

Una visione più ampia sull’Antropocene

Alcuni membri della SQS hanno respinto la proposta sull’Antropocene a causa della lunga storia degli impatti umani sulla Terra. Erle Ellis ritiene che questa visione più ampia sia più utile.

Segui su...

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Don't Miss

Chi renderà AlphaFold3 open source? Gli scienziati corrono per decifrare il modello di intelligenza artificiale

AlphaFold3: Una Corsa per Decifrare il Modello di Intelligenza Artificiale Google DeepMind

È un panino gigante? No, è il più grande disco protoplanetario del cielo

Il gigante nel cielo: Chivito di Dracula Un’imponente scoperta nel cielo: Chivito