domenica 16 Giugno 2024

I ricercatori sul cancro iniziano un ampio studio a lungo termine sulle donne di colore

1 settimana ago

Studio innovativo sui tumori: focus sulle donne di colore

L’American Cancer Society ha avviato uno studio ambizioso denominato VOICES of Black Women, concentrato sulle donne nere, spesso trascurate nonostante alti tassi di cancro. Si prevede di coinvolgere 100.000 donne nere senza cancro, monitorandole per 30 anni sui fattori che influenzano la malattia.

Approccio specifico per le donne di colore

La ricerca si concentrerà su fattori di rischio specifici e unici alla popolazione delle donne nere, come esperienze di discriminazione, influenze culturali e ambientali. Questo approccio mira a colmare un vuoto nella comprensione delle cause del cancro in questo gruppo.

Monitoraggio dettagliato e approfondito

Le donne saranno intervistate regolarmente su fattori come l’uso di prodotti per la cura personale e saranno monitorate per fattori di stress ambientali. Questo studio mira a individuare correlazioni tra stile di vita, ambiente e incidenza del cancro, come ad esempio l’uso di prodotti chimici per capelli.

Disparità nei tassi di mortalità

Le donne nere presentano alti tassi di mortalità e bassi tassi di sopravvivenza per diversi tipi di tumori rispetto ad altri gruppi etnici. Ad esempio, i tassi di cancro al colon-retto sono più elevati tra uomini e donne nere rispetto ai bianchi, evidenziando disuguaglianze significative.

Elevata incidenza di determinati tumori

Le donne nere presentano una maggiore incidenza e mortalità per vari tipi di cancro, tra cui utero, stomaco e seno. Queste disparità sottolineano l’importanza di studi mirati che possano guidare interventi e politiche volte a ridurre il divario di salute tra diversi gruppi.

Impegno per una maggiore equità nella salute

Questo studio rappresenta un passo significativo verso una maggiore comprensione delle cause del cancro nelle donne di colore e potenziali strategie preventive mirate. L’obiettivo è ridurre le disparità di salute e migliorare l’accesso a cure efficaci per tutti.

Task Force Servizi Preventivi USA Modifica Età per Screening Mammografico

La Task Force dei servizi preventivi degli Stati Uniti ha ridotto l’età per lo screening mammografico da 50 a 40 anni.

Disparità Razziali nella Sopravvivenza al Cancro al Seno

Il dottor Patel afferma che fino agli anni ’70 non c’erano disparità razziali negli esiti del cancro al seno tra donne bianche e nere.

Si sono riscontrati tumori più aggressivi nelle donne nere in età giovane, con motivazioni ancora poco chiare.

Partecipazione allo Studio e Reclutamento di Donne Nere

Lo studio ha avuto inizio con un lancio pilota ad Atlanta e Hampton Roads, estendendosi poi ad altre aree collaborando con Washington.

Le partecipanti devono essere donne nere, non avere precedenti di cancro, e avere un’età compresa tra 25 e 55 anni.

Studio Senza Farmaci o Trattamenti: Racconti di Partecipanti

Lo studio non richiede farmaci o cambiamenti nello stile di vita, coinvolgendo donne come Breana Berry, 30 anni, e sua madre, Jacquelyn Berry, 53 anni.

Jacquelyn Berry si è iscritta per l’esperienza personale con il cancro, perdendo il marito a causa di un cancro al pancreas.

Partecipanti come Jacquelyn Berry sono motivati a comprendere le disparità nel trattamento del cancro e credono che le voci delle donne possano fare la differenza per le future generazioni.

Segui su...

Lascia un commento

Your email address will not be published.