domenica 16 Giugno 2024

Il tessuto di manzo di una mucca malata risulta positivo al virus dell’influenza aviaria

3 settimane ago

Un caso preoccupante: virus dell’influenza aviaria nel tessuto di manzo di una mucca

Il tessuto di manzo di una mucca da latte malata è risultato positivo al virus dell’influenza aviaria, secondo funzionari federali.

La mucca era stata condannata all’abbattimento e la carne non era destinata al consumo umano.

Impatto sulla catena alimentare e le preoccupazioni per la salute umana

Il test positivo solleva preoccupazioni sulla possibilità di contaminazione della catena alimentare commerciale di carne bovina.

Il servizio di ispezione e sicurezza alimentare dell’USDA ha testato 96 campioni di mucche malate, con solo una mucca risultata positiva.

Ulteriori indagini in corso e misure di sicurezza

L’agenzia sta continuando ad analizzare campioni muscolari e non ha rilevato il virus nella carne macinata in vendita al dettaglio.

Studi sperimentali hanno dimostrato che la cottura adeguata inattiva il virus, garantendo la sicurezza del consumo di carne bovina.

Raccomandazioni degli esperti e misure di prevenzione

Gli esperti consigliano di cuocere accuratamente la carne per evitare infezioni da agenti patogeni comuni, oltre al virus dell’influenza aviaria.

Le precauzioni igieniche sulla sicurezza alimentare dovrebbero essere seguite come standard di base per prevenire rischi di contaminazione.

Segui su...

Lascia un commento

Your email address will not be published.