venerdì 19 Luglio 2024

Inaugurato il Giardino di Ali a Crotone in memoria delle vittime di Cutro

5 mesi ago

Questa mattina, nonostante la pioggia, è stato inaugurato il “Giardino di Ali”, voluto dal Comune di Crotone per onorare le 94 vittime del naufragio di migranti avvenuto davanti alla spiaggia di Cutro un anno fa. Con 94 alberi piantati, uno per ogni persona deceduta, il giardino simboleggia accoglienza e solidarietà.

Il sindaco Vincenzo Voce ha dichiarato che il giardino è dedicato ad Ali, un bambino senza nome identificato solo come KR16M0. L’iniziativa rappresenta la rinascita della città attraverso gli alberi piantati, testimoniando la straordinaria solidarietà e umanità dimostrata dai crotonesi durante quei giorni difficili.

Il prefetto di Crotone, Franca Ferraro, presente all’inaugurazione, ha sottolineato l’importanza del ricordo e elogiato l’accoglienza dei migranti nella regione. Il giardino offre un luogo di conforto per chiunque si senta solo o abbandonato, invitando alla memoria di coloro che soffrono anche al di fuori dei confini italiani.

Segui su...

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Don't Miss

Peluche e candele sulla spiaggia per commemorare le vittime di Cutro

All’alba sulla spiaggia di Steccato di Cutro, un cerchio composto da trentacinque

Naufragio di Cutro: una giornata di commemorazione e richiesta di giustizia

Una marcia emozionante si è svolta a Crotone per commemorare il tragico