La Laguna Blu islandese è stata evacuata prima dell’imminente eruzione vulcanica

3 mesi ago

Evacuata la Laguna Blu islandese prima dell’eruzione vulcanica imminente

L’Islanda ha evacuato la famosa Laguna Blu a causa dell’attività sismica vicina che mette in guardia su un’imminente eruzione vulcanica, come riportato da RÚV, emittente pubblica del paese.

Il magma ha iniziato a fuoriuscire dopo un’intensa attività sismica intorno alla laguna, famosa stazione termale geotermica con acque termali rilassanti di colore blu latte, secondo RÚV.

Il vulcanologo Thorvaldur Thordarson ha dichiarato a RÚV che la profondità del magma, di circa quattro chilometri, indica che un’eruzione potrebbe verificarsi entro poche ore.

Evacuata anche la città di Grindavík

La città di Grindavík, vicina alla Laguna Blu, è stata evacuata. La polizia ha segnalato che l’evacuazione procedeva bene e che in città negli ultimi giorni c’erano poche persone, ha riportato RÚV.

Chiusura delle operazioni alla Blue Lagoon

Sabato, la Blue Lagoon ha annunciato la chiusura e l’evacuazione dei suoi locali a causa dell’attività sismica crescente nelle vicinanze. Le operazioni rimarranno sospese almeno fino alla fine di domenica.

La Blue Lagoon ha affermato che resterà in stretto contatto con le autorità per monitorare gli sviluppi e seguirà le raccomandazioni ufficiali per la sicurezza.

La Laguna Blu: una delle attrazioni turistiche più popolari dell’Islanda

Situata a meno di un’ora di macchina da Reykjavik, la Laguna Blu è una delle mete turistiche più famose dell’Islanda, rinomata per le sue acque termali e rilassanti, diventando oggetto di preoccupazione a causa dell’attività vulcanica.

La Penisola di Reykjanes: un gioiello dell’Islanda

La penisola di Reykjanes è situata nel sud-ovest dell’Islanda, sporgendosi nell’Oceano Atlantico settentrionale da Reykjavik. Oltre alla famosa Laguna Blu, ospita anche il principale aeroporto islandese, Keflavik International.

Attività vulcanica e paesaggi unici

L’Islanda è conosciuta per essere una delle aree vulcaniche più attive al mondo. Contrariamente ad altre regioni, la penisola di Reykjanes è caratterizzata da una fossa tettonica dominante, che offre spettacolari campi di lava e coni vulcanici.

Eventi sismici e chiusura della Laguna Blu

Nei mesi scorsi, la Laguna Blu è stata chiusa per una settimana a causa di un aumento dell’attività sismica. Nelle 24 ore precedenti alla chiusura, si sono verificati ben 1.400 terremoti, segnale dell’intensa attività geologica della regione.

Segui su...

Lascia un commento

Your email address will not be published.