martedì 16 Luglio 2024

La peste colpisce una persona in Colorado

5 giorni ago

Una persona colpita dalla peste in Colorado

Le autorità sanitarie confermano un caso di peste in Colorado. Il Dipartimento di Salute Pubblica e Ambiente di Pueblo ha annunciato il primo caso umano nella contea di Pueblo.

Origine dell’infezione ancora sconosciuta

La fonte esatta dell’infezione da peste è attualmente sconosciuta. Quattro giorni prima si era parlato di un caso sospetto, ma solo ora è stata confermata la presenza del batterio Yersinia pestis.

Trasmissione e sintomi della peste

La peste si diffonde attraverso le pulci presenti sui roditori selvatici. Gli esseri umani possono contrarla se morsi da pulci infette o se a contatto con tessuti di animali malati.

Il tipo più comune di peste è la bubbonica, caratterizzata da linfonodi infiammati (“bubboni”), febbre e malessere generale. Il batterio può anche infettare i polmoni, causando una forma più grave della malattia.

Attenzione e prevenzione

È importante prestare attenzione ai sintomi della peste, che possono manifestarsi entro pochi giorni dall’infezione. La prevenzione coinvolge il controllo delle popolazioni di roditori e l’evitare il contatto con animali malati.

La trasmissione della peste bubbonica

La peste bubbonica non si trasmette da persona a persona attraverso l’aria, ma può essere contratta inalando goccioline contenenti batteri causate da starnuti o colpi di tosse di individui infetti. Tuttavia, non si sono verificati casi di trasmissione in questo modo negli Stati Uniti dal 1924.

Storia e pandemie

Nella storia, la peste ha causato pandemie devastanti come “La Morte Nera” nel 1300, che ha provocato la morte di oltre 50 milioni di persone in Europa.

Tassi di mortalità e cura

La peste polmonare è sempre letale se non trattata, mentre la peste bubbonica ha un tasso di mortalità più basso, variabile tra il 30% e il 60%. Attualmente, la peste può essere curata con successo attraverso antibiotici se diagnosticata precocemente.

Monitoraggio e gestione

L’ufficio per le malattie trasmissibili e la preparazione alle emergenze del PDPHE sta monitorando un caso di peste in Colorado, senza rivelare il tipo di peste contratta né i dettagli sul trattamento del paziente.

Complicazioni e trattamenti

Le complicazioni della peste possono includere infezioni come la meningite e lo shock settico, che possono causare gravi conseguenze. Il trattamento tempestivo con antibiotici è cruciale per prevenire complicazioni fatali o la morte.

Diffusione negli Stati Uniti e impatto

La peste bubbonica è stata introdotta negli Stati Uniti nel 1900, con casi sporadici che si verificano ancora oggi. È importante seguire gli avvertimenti sanitari e cercare assistenza medica immediata in presenza di sintomi sospetti.

La peste nel mondo moderno: una minaccia sempre presente

Le epidemie di peste, storicamente diffuse, sono diventate rare dopo il 1925. Tuttavia, annualmente vengono segnalati circa sette casi umani negli Stati Uniti, principalmente nelle aree del sud-ovest.

Uno sguardo alle statistiche del Colorado rivela che tra il 2005 e il 2021 sono stati documentati 67 casi di peste umana, confermando la persistenza della malattia in alcune regioni.

Misure precauzionali contro la peste consigliate dal PDPHE

Per proteggersi dalla peste, il Dipartimento di Sanità Pubblica e Ambiente del Colorado consiglia di adottare alcune misure preventive, come eliminare i nascondigli dei roditori nelle case e evitare il contatto con animali morti.

È inoltre consigliato l’utilizzo di repellenti contenenti almeno il 20%-30% di DEET, al fine di prevenire le punture delle pulci, veicolo principale di trasmissione della malattia.

Chiedi, e la scienza risponderà!

Puoi inviare le tue domande sulla fisiologia del corpo umano a community@livescience.com con l’oggetto “Health Desk Q”. Le risposte potrebbero essere pubblicate sul sito web, aiutandoti a svelare i misteri del corpo umano.

Segui su...

Lascia un commento

Your email address will not be published.