domenica 19 Maggio 2024

L’agricoltura indigena australiana è iniziata almeno 11.000 anni fa

2 mesi ago

Un’antica pratica australiana

Secondo uno studio recente, gli indigeni australiani praticano l’agricoltura con bastoncini di fuoco da almeno 11.000 anni. Questa pratica, conosciuta come rogo culturale, è fondamentale per la cultura e la storia degli aborigeni australiani.

Rogo culturale: una pratica ambientale

L’agricoltura con i bastoncini di fuoco prevede incendi frequenti e di bassa intensità, che vengono accesi in modo irregolare e in diverse aree del paesaggio. Questo metodo ambientale riduce la quantità di combustibile disponibile, diminuendo il rischio di incendi incontrollati durante la stagione secca.

Registrazioni archeologiche

Le prove archeologiche suggeriscono che gli esseri umani vivono in Australia da almeno 65.000 anni. Tuttavia, la pratica dell’agricoltura con bastoncini di fuoco è stata documentata solo recentemente, grazie a uno studio condotto nei sedimenti della Laguna di Girraween.

Scoperte nei sedimenti

I sedimenti della laguna offrono una documentazione continua di 150.000 anni di cambiamenti nel deposito di carbonio e nel polline. Questo studio ha rivelato che circa 11.000 anni fa si sono verificati cambiamenti significativi negli incendi nella zona, indicando l’inizio dell’agricoltura con bastoncini di fuoco.

Analisi scientifiche

Gli scienziati hanno analizzato il carbone presente nei sedimenti, rilevando che i cambiamenti nell’intensità degli incendi corrispondono all’inizio dell’agricoltura con bastoncini di fuoco. Questa pratica umana ha sostituito il regime di fuoco naturale con incendi più frequenti ma meno intensi.

Storia del cambiamento climatico attraverso il polline

Alcuni autori hanno ritenuto il cambiamento climatico responsabile per i cambiamenti ambientali, ma ciò è stato confutato analizzando il rapporto tra polline di alberi e di erba come indicatore storico.

Impatto della colonizzazione europea sul regime degli incendi

La colonizzazione europea ha interrotto le pratiche culturali di incendio, modificando l’intensità del fuoco. Questo cambiamento ha favorito incendi di maggiore intensità, secondo l’osservazione di Bird.

Importanza degli incendi culturali nell’ecosistema australiano

Gli incendi culturali hanno plasmato il paesaggio australiano, soprattutto nelle regioni settentrionali. Joe Fontaine sottolinea l’importanza di comprendere questi incendi per la gestione attuale del fuoco, spesso escludendo le popolazioni indigene.

Sfide nella reintroduzione dei roghi culturali

Fontaine evidenzia le sfide legali e burocratiche nell’implementare incendi culturali. L’attuale presenza di più infrastrutture nel paesaggio comporta la necessità di individuare come reintrodurre queste pratiche antighe in modo efficace.

Valorizzazione delle pratiche culturali degli incendi

Promuovere le pratiche culturali degli incendi come parte integrante della gestione contemporanea del fuoco è essenziale per evolvere le strategie di prevenzione. Rendere pubbliche queste pratiche è fondamentale per il loro successo nel futuro.

Segui su...

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Don't Miss

La progettazione di edifici ispirati alle lucertole potrebbe salvare vite umane

La progettazione di edifici ispirati alle lucertole La progettazione di edifici ispirati

Un farmaco sperimentale contro l’obesità ha una doppia azione per ridurre il peso

Un farmaco innovativo per combattere l’obesità Un nuovo farmaco sperimentale contro l’obesità