martedì 21 Maggio 2024

Le Maldive firmano un patto militare con la Cina che allontana ulteriormente l’India

3 mesi ago

Le Maldive siglano un accordo militare strategico con la Cina

Le Maldive hanno recentemente annunciato un accordo di cooperazione militare con la Cina, sostenendo ulteriori legami tra i due Paesi. Questo segna un significativo spostamento verso una politica estera più orientata verso Pechino rispetto al passato.

Assistenza militare dalla Cina

Il Ministero della Difesa delle Maldive ha confermato la firma di un accordo che prevede assistenza militare dalla Cina. I dettagli precisi di questa collaborazione non sono stati resi pubblici, ma si sottolinea che l’accordo è stato reso disponibile gratuitamente.

Presidente Muizzu e la politica estera pro-Cina

Il presidente Muizzu è stato chiaro nel suo intento di rafforzare i legami con la Cina fin dall’inizio del suo mandato lo scorso anno. La sua campagna elettorale aveva promesso un allontanamento dall’influenza indiana, un obiettivo che sembra essere ora concretizzato con quest’accordo.

Ritiro delle truppe indiane

Il presidente Muizzu aveva dichiarato la volontà di rimuovere le truppe indiane dal territorio maldiviano entro marzo. L’India contribuisce attualmente con 77 soldati e 12 membri del personale medico, oltre a due elicotteri e un aereo impiegati principalmente per attività di sicurezza marittima e salvataggio.

Conseguenze diplomatiche

Questo nuovo accordo con la Cina avrà certamente un impatto sulle relazioni diplomatiche tra le Maldive, la Cina e l’India. La posizione geopolitica delle Maldive nell’Oceano Indiano le rende una pedina fondamentale nelle dinamiche regionali in evoluzione.

Maldive: la situazione geopolitica

Le Maldive, piccola nazione dell’Asia meridionale, sono rinomate per le spiagge di sabbia bianca e le lagune turchesi che attraggono turisti da tutto il mondo.

Il ruolo strategico delle Maldive

L’arcipelago di quasi 1.200 isole coralline si estende su rotte marittime cruciali nell’Oceano Indiano, rendendolo una regione di interesse strategico a livello globale.

Conflitto di interessi tra India e Cina

L’India e la Cina competono per guadagnare influenza nelle Maldive, con la Cina che sta aumentando la sua presenza attraverso progetti infrastrutturali di grandi dimensioni, mettendo in allarme gli analisti.

Accordi con la Cina

Recentemente, le Maldive hanno siglato accordi con la Cina del valore di milioni di dollari per la cooperazione su infrastrutture, commercio ed edilizia sociale, suscitando preoccupazioni sulla crescente dipendenza economica dal gigante asiatico.

La dichiarazione di Muizzu

Il presidente delle Maldive, Muizzu, ha definito la Cina come uno dei suoi “più stretti alleati e partner di sviluppo”, durante una visita ufficiale che ha portato alla firma di numerosi accordi di collaborazione tra i due paesi.

La cooperazione tra Cina e Maldive

Il portavoce del ministero degli Esteri cinese Mao Ning ha dichiarato il martedì scorso che Pechino sta lavorando con le Maldive per sviluppare un partenariato di cooperazione strategica globale.

Impegno alla cooperazione senza interferenze

Ning ha sottolineato che la collaborazione tra Cina e Maldive non è rivolta a nessuna terza parte e non sarà influenzata da nessun’altra entità esterna.

Il potenziamento delle forze di difesa delle Maldive

Nel suo discorso del 5 febbraio, il presidente Muizzu ha indicato la necessità per le Maldive di potenziare le proprie capacità militari, inclusa la sorveglianza continua della zona economica esclusiva del paese.

Rinuncia a un accordo di misurazione degli oceani

Il governo maldiviano ha annunciato la decisione di non rinnovare un accordo che permetteva a paesi stranieri di misurare e mappare gli oceani e le coste delle Maldive.

Segui su...

Lascia un commento

Your email address will not be published.