Le persone autistiche hanno tre volte più probabilità di sviluppare sintomi simili al Parkinson

4 settimane ago

Un collegamento inaspettato tra autismo e sintomi simili a Parkinson

Uno studio su un campione di un quarto di milione di individui con autismo, disabilità intellettiva o entrambe ha rivelato che il rischio di sviluppare sintomi associati alla malattia di Parkinson è triplicato rispetto alla popolazione generale.

Implicazioni importanti per la salute delle persone autistiche

Questi risultati, presentati durante il congresso annuale della Società Internazionale per la Ricerca sull’Autismo a Melbourne, sollevano questioni cruciali sulla pianificazione delle cure per le persone autistiche in età avanzata.

Prepararsi per il futuro

Gli esperti sottolineano l’importanza di monitorare da vicino la salute delle persone autistiche mentre invecchiano, in modo da poter minimizzare gli effetti dei sintomi simili a Parkinson o intervenire tempestivamente.

La sfida di comprendere l’autismo nell’anziano

Gli studi sull’invecchiamento delle persone autistiche sono limitati, e la comprensione di come queste condizioni si manifestino con l’avanzare dell’età è ancora poco chiara a causa della variazione dei criteri diagnostici nel corso degli anni.

Legami genetici tra autismo e Parkinson

Le scoperte suggeriscono una possibile connessione genetica tra autismo e Parkinson, con mutazioni nel gene PARCO2 che sono associate ad entrambe le condizioni, aprendo nuove prospettive di ricerca.

Ricerca su larga scala per analizzare l’incidenza di parkinsonismo

L’analisi dei dati clinici di oltre 247.000 persone adulti negli Stati Uniti ha rivelato una percentuale significativa di diagnosi di parkinsonismo tra coloro con autismo, disabilità intellettiva o entrambe, mettendo in luce l’urgenza di approfondire tali collegamenti.

Statistiche Preoccupanti sul Parkinsonismo in Persone Autistiche e con Disabilità Intellettiva

Uno studio ha rivelato che il 6,01% delle persone autistiche non presentava disabilità intellettiva, mentre il 6,01% di chi aveva disabilità intellettiva non era autistiche e il 7,31% aveva entrambe le condizioni.

Confronto con la Popolazione Generale

Questi dati hanno evidenziato tassi significativamente più alti rispetto alla popolazione generale, in cui lo 0,11% e l’1,85% delle persone della stessa fascia di età manifestano sintomi simili al Parkinson.

Possibili Collegamenti e Influenze

I ricercatori ipotizzano un collegamento tra il parkinsonismo, l’autismo e le disabilità intellettive legato a un aspetto del cervello ancora sconosciuto o all’uso di farmaci. Alcuni farmaci antipsicotici comunemente prescritti ai bambini con autismo potrebbero causare effetti collaterali simili al parkinsonismo.

Risultati degli Studi e Prospettive Future

Un’analisi ha escluso le persone che avevano assunto farmaci induttori di parkinsonismo durante lo studio e i tassi rimanevano elevati. Gli studiosi suggeriscono future ricerche sull’età di insorgenza del parkinsonismo in relazione a queste condizioni.

Gli esperti ritengono essenziale monitorare nel tempo le persone coinvolte per comprendere se si tratti di neurodegenerazione e pianificare eventuali interventi precoci. Lo screening per caratteristiche parkinsoniane nelle persone autistiche potrebbe essere cruciale per una diagnosi tempestiva e un trattamento mirato.

Segui su...

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Don't Miss

Correzione dell’autore: Distruzione estensiva dell’ozono mediata dagli alogeni sull’Oceano Atlantico tropicale

Studio sulla Distruzione dell’Ozono sopra l’Oceano Atlantico Tropicale Il recente studio condotto

“Combattere il fuoco con il fuoco”: utilizzo degli LLM per combattere le allucinazioni LLM

Clusterizzazione degli output degli LLM per ridurre gli errori Recenti studi hanno