domenica 19 Maggio 2024

Le proteine ​​progettate dall’intelligenza artificiale potrebbero essere utilizzate come armi? Gli scienziati stabiliscono linee guida di sicurezza

2 mesi ago

Proteine progettate dall’IA: benefici, ma anche potenziali rischi

Le proteine create tramite intelligenza artificiale potrebbero diventare armi biologiche? Scienziati lanciano una iniziativa per garantirne un utilizzo sicuro ed etico, sottolineando i benefici ma anche i pericoli.

Approvazione e dubbi sull’iniziativa

David Baker, biofisico computazionale all’Università di Washington, sostiene che i benefici della progettazione delle proteine superano i rischi attuali. Tuttavia, esperti come Mark Dybul ritengono che potrebbero essere necessarie regolamentazioni governative.

Preoccupazioni sul potenziale uso malintenzionato

Gli strumenti di intelligenza artificiale, come AlphaFold, potrebbero facilitare la creazione di armi biologiche. Questo ha portato a un’analisi approfondita da parte di diversi enti riguardo alla regolamentazione e alla vigilanza necessarie.

Pericoli e potenzialità delle proteine progettate

La capacità di progettare proteine è aumentata notevolmente grazie ai progressi dell’IA. Prima compiti impossibili richiedevano anni, ora possono essere svolti in pochi minuti grazie a strumenti accessibili gratuitamente.

Vertice sulla sicurezza dell’IA nel 2023

L’Istituto di Progettazione delle Proteine di Baker ha ospitato un vertice sulla sicurezza dell’IA nel 2023 per discutere della necessità di regolamentare la progettazione delle proteine e valutare i potenziali rischi connessi.

Vigilanza e revisione delle pratiche di ricerca

L’iniziativa lanciata dagli scienziati invita la comunità del biodesign a monitorare costantemente le capacità dell’IA e a implementare pratiche di ricerca sicure. Baker propone la creazione di un comitato settoriale per supervisionare tali attività.

La necessità di una revisione esperta

Per garantire la sicurezza nella sintesi del DNA progettata dall’intelligenza artificiale, gli esperti raccomandano una revisione accurata del software prima della sua diffusione. È fondamentale identificare e correggere eventuali difetti, implementando misure precauzionali se necessario.

Controllo della sintesi del DNA

Un passaggio cruciale è lo screening della sintesi del DNA, per evitare la produzione di molecole dannose come tossine o agenti patogeni. Il coinvolgimento di aziende nel International Gene Synthesis Consortium (IGSC) garantisce il vaglio degli ordini e la prevenzione di potenziali minacce.

Proteggersi dalle minacce

Secondo James Diggans, esperto di biosicurezza presso Twist Bioscience, la migliore difesa contro le minacce dell’intelligenza artificiale è rappresentata da modelli di intelligenza artificiale in grado di rilevare e affrontare tali potenziali pericoli.

Valutazione dei rischi e intervento governativo

I governi, inclusi gli Stati Uniti con l’ordine esecutivo di Joe Biden, stanno valutando i rischi legati alla biosicurezza derivanti dall’uso dell’intelligenza artificiale. L’introduzione di screening del DNA potrebbe diventare obbligatoria per la ricerca finanziata a livello federale.

Regolamentazione e sviluppo futuro

Pur auspicando un futuro senza eccessive restrizioni normative, gli esperti come Baker e Diggans riconoscono la complessità della regolamentazione dei strumenti di progettazione di proteine. Il rapido sviluppo tecnologico rende difficile seguire un modello normativo statico e potrebbe richiedere approcci flessibili.

La necessità di un approccio olistico

Nonostante gli sforzi degli scienziati, è fondamentale coinvolgere il pubblico per garantire un utilizzo sicuro dell’intelligenza artificiale. Il microbiologo David Relman sottolinea l’importanza di considerare gli interessi e le preoccupazioni della collettività per guidare le decisioni nel settore.

Segui su...

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Don't Miss

La progettazione di edifici ispirati alle lucertole potrebbe salvare vite umane

La progettazione di edifici ispirati alle lucertole La progettazione di edifici ispirati

Un farmaco sperimentale contro l’obesità ha una doppia azione per ridurre il peso

Un farmaco innovativo per combattere l’obesità Un nuovo farmaco sperimentale contro l’obesità