domenica 19 Maggio 2024

Le protezioni COVID hanno eliminato un ceppo di influenza

2 mesi ago

Scoperto un ceppo di influenza eliminato dalle protezioni COVID

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, un ceppo influenzale è stato debellato dalla popolazione umana grazie alle misure non farmacologiche implementate durante la pandemia di COVID-19.

Le protezioni come l’uso delle mascherine, il distanziamento sociale e una migliore ventilazione hanno contribuito all’eradicazione del ceppo influenzale B/Yamagata, con nessun caso confermato da marzo 2020.

A settembre, l’OMS ha consigliato ai paesi di non includere più gli antigeni del ceppo Yamagata nei vaccini antinfluenzali. Analogamente, la FDA statunitense ha votato per rimuoverlo dai vaccini antinfluenzali negli Stati Uniti.

Ricerca e Innovazione nel Regno Unito sotto Accusa

Il ministro della scienza britannico Michelle Donelan si è scusato e ha risarcito due ricercatori accusati ingiustamente di esprimere opinioni “estremiste” sul conflitto Israele-Hamas. Come conseguenza, diversi ricercatori si sono dimessi dal finanziatore nazionale del Regno Unito.

Dispute tra Israele e Hamas: Dimissioni in Aumento

Le dimissioni dei ricercatori dall’UKRI sono aumentate durante le controversie tra Israele e Hamas. Questo fenomeno ha evidenziato tensioni all’interno della comunità scientifica.

Riferimento: Le Malattie Infettive di Lancet

Le nuove linee guida della Cina per le riviste accademiche

La Cina ha aggiornato il suo elenco di riviste considerate inaffidabili o predatorie nel mondo accademico. L’attenzione è ora rivolta anche alla manipolazione delle citazioni. Un team guidato da Yang Liying è responsabile di questa importante revisione.

Praticità vs. tecnologia nel campo della ricerca

A volte, strumenti tradizionali come penna e carta superano dispositivi digitali nella ricerca scientifica sul campo. Un articolo di Nature fornisce consigli su come digitalizzare e analizzare dati scritti a mano.

L’impatto delle mappe digitali sulla società

In un interessante dialogo, due esperti architetti esplorano come le mappe digitali stiano influenzando le nostre città e società. La tecnologia attuale consente di comprendere meglio le dinamiche umane nello spazio urbano.

Scoperta di pelle di rettile fossilizzata

La recente scoperta di pelle fossilizzata di rettile risalente a 285 milioni di anni fa fornisce preziose informazioni sull’evoluzione delle squame. La ricerca suggerisce che l’adattamento alla vita terrestre ha giocato un ruolo chiave in questo processo.

Consigli sul formaggio ammuffito

Un’esperta del formaggio consiglia di evitare di gettare formaggi ammuffiti in fretta, poiché la maggior parte del formaggio è in realtà muffa. Più formaggio è duro, meno preoccupazioni ci sono. Un’interessante lettura per gli amanti del formaggio!

Chiediamo il tuo feedback!

Se hai apprezzato la newsletter, inviaci il tuo feedback. La tua opinione è importante per noi. Scrivici a briefing@nature.com. Grazie per averci letto. Flora Graham, redattore senior di Nature Briefing.

Altri contenuti di Nature Briefing:

• Briefing sulla natura: Antropocene – focus su cambiamenti climatici, biodiversità e sostenibilità.

• Briefing sulla nature: intelligenza artificiale e robotica – tutto scritto da esseri umani, naturalmente.

• Briefing sulla natura: cancro – newsletter settimanale per i ricercatori oncologici.

• Briefing sulla natura: ricerca traslazionale – approfondimento sulla biotecnologia e il settore farmaceutico.

Segui su...

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Don't Miss

La progettazione di edifici ispirati alle lucertole potrebbe salvare vite umane

La progettazione di edifici ispirati alle lucertole La progettazione di edifici ispirati

Un farmaco sperimentale contro l’obesità ha una doppia azione per ridurre il peso

Un farmaco innovativo per combattere l’obesità Un nuovo farmaco sperimentale contro l’obesità