martedì 21 Maggio 2024

“Mostra il potere della matriarca”: un filmato straziante mostra mamma e figlio di un’orca che si alleano per annegare il vitello di un altro branco

2 mesi ago

Un comportamento raro filmato tra orche: l’infanticidio in un branco

Un recente filmato mostra una madre orca e suo figlio annegare un vitello di un altro branco. Il comportamento, raro e violento, ha sorpreso gli esperti e solleva interrogativi sulle dinamiche della matriarca nel regno animale.

Una scena inaspettata e cruda catturata dalle telecamere di National Geographic

Nel video, una femmina orca e i suoi cuccioli iniziano giocando con il vitello, ma presto la situazione si trasforma in un’azione brutale. Il figlio dell’orca colpisce violentemente il vitello prima di intrappolarlo con la madre, annegandolo in modo spietato.

Un comportamento mai visto prima, analizzato dagli esperti

Il team di produzione, incredulo di fronte a questo raro spettacolo, ha consultato diversi scienziati per confermare l’infanticidio. Il filmato offre agli studiosi l’opportunità di esaminare le dinamiche sociali delle orche e i ruoli all’interno del branco.

Un triste epilogo conferma l’esito violento dell’incontro

Pochi giorni dopo l’annegamento, un vitello orca venne trovato morto su una spiaggia vicina. Il triste epilogo conferma le conseguenze letali di questo incontro insolito e solleva domande sulla natura dei legami familiari tra le orche.

L’importanza di studiare comportamenti insoliti nella vita animale

Il caso dell’infanticidio tra orche offre agli esperti l’opportunità di approfondire la comprensione del comportamento animale. Gli scienziati sperano di utilizzare questo filmato per analizzare i segnali e i ruoli all’interno del branco, aprendo nuove prospettive di studio.

La rara forma di infanticidio tra le orche

L’infanticidio tra le orche è estremamente raro, documentato solo una volta nella letteratura scientifica. Charli Grimes, ricercatore presso l’Università di Exeter nel Regno Unito, ha trascorso molto tempo ad osservare le orche nel Pacifico nord-occidentale.

Uno studio pubblicato su Rapporti Scientifici nel 2018 ha registrato un caso di uccisione di vitelli tra una popolazione di orche transitorie nel Pacifico settentrionale. Anche in questo caso, il comportamento è stato legato a una madre orca e al suo figlio adulto.

Il filmato delle conseguenze

Nonostante il filmato delle conseguenze dell’evento del 2018 catturato dai ricercatori, non è stato possibile registrare il momento esatto in cui il vitello è stato ucciso, confermano gli scienziati.

Ipotesi sul motivi dietro l’infanticidio

Secondo gli studiosi, l’infanticidio tra le orche potrebbe favorire il maschio nell’accoppiarsi con la madre del vitello deceduto, permettendo così una nuova prole e favorendo la vita genetica.

Questo comportamento, definito come fenomenale dagli esperti, dimostra il potere della matriarca nell’adottare comportamenti che favoriscono il benessere del branco, del figlio e della stirpe nel suo complesso.

Segui su...

Lascia un commento

Your email address will not be published.