venerdì 24 Maggio 2024

Negli Stati Uniti stanno per emergere fino a un trilione di cicale

2 mesi ago

Una straordinaria emergenza di cicale negli Stati Uniti

In un evento eccezionale, si prevede che un trilione di cicale di due diverse covate emergeranno nelle regioni del Midwest e del Sud-Est degli Stati Uniti alla fine di aprile.

È la prima volta dal 1803 che la Brood XIX e la Brood XIII appariranno contemporaneamente, in un evento conosciuto come “doppia emergenza”.

Thomas Jefferson è stato presidente quando si è verificato l’allineamento ciclico di 17 anni della Northern Illinois Brood con quello di 13 anni della Great Southern Brood.

Un’area che comprende circa 16 stati sarà al centro di questa presenza massiccia di cicale periodiche, differenti da quelle che si manifestano annualmente in minor numero.

Aree maggiormente interessate e dimensioni impressionanti

Le aree boschive, compresi gli spazi verdi urbani, osserveranno un maggior numero di cicale rispetto alle regioni agricole. La quantità prevista, un trilione di cicale lunghe poco più di un pollice, coprirebbe enormi distanze.

Floyd W. Shockley, entomologo e responsabile delle collezioni al National Museum of Natural History dello Smithsonian, ha sottolineato che un trilione di cicale disposte in fila raggiungerebbero la Luna e tornerebbero per ben 33 volte.

La tempistica dell’emergenza cicadica

Si prevede che le prime cicale inizieranno ad emergere verso la fine di aprile, quando le temperature lo consentiranno. Gene Kritsky, professore emerito di biologia, spiega che il suolo a 64 gradi Fahrenheit è un prerequisito, seguito da forti piogge per l’emersione definitiva del fenomeno cicadico.

Dopo aver scavato tunnel con le zampe anteriori, le giovani cicale cercano un luogo di maturazione. Pochi giorni dopo l’emersione, i maschi inizieranno a “ronzare” per attirare le femmine, producendo un rumore simile a quello di un aereo.

La distribuzione geografica dell’emergenza cicadica

Le prime ondate di cicale si verificheranno in diversi stati, inclusi Louisiana, Arkansas, Alabama, Mississippi, Georgia, e Carolina del Sud. Seguiranno Carolina del Nord, Tennessee, Arkansas settentrionale, Missouri meridionale, Illinois meridionale e Kentucky occidentale.

La presenza delle cicale si estende nel Midwest e Sud-Est

Secondo le previsioni, le cicale invaderanno aree del Missouri centrale e settentrionale, Illinois, Indiana nordoccidentale, Wisconsin meridionale e Iowa orientale.

Quanto durerà l’invasione?

Gli esperti prevedono che l’attività cicadina durerà circa sei settimane nel Midwest e nel Sud-Est degli Stati Uniti. Di solito, le cicale vivono un mese e muoiono vicino al luogo di emergenza.

Le cicale rappresentano un pericolo?

Le cicale non rappresentano un pericolo diretto per gli esseri umani poiché non mordono né pungono e non trasmettono malattie. Tuttavia, essendo inetti volatori, possono creare disagi sulle strade e marciapiedi urbani.

Come gestire la presenza delle cicale?

L’esperto consiglia di non eliminare le cicale. I loro corpi forniscono sostanze nutritive alle piante. Se si teme per piante delicate, si può utilizzare una rete protettiva. Le cicale svolgono un ruolo benefico nell’ambiente come giardinieri naturali.

John R. Cooley, docente di biologia, suggerisce di lasciar perdere gli insetti e di non tentare di eliminarli con insetticidi, in quanto farebbe più male che bene alla foresta e ai suoi cicli naturali.

Segui su...

Lascia un commento

Your email address will not be published.