martedì 16 Luglio 2024

Perché la giovane donna vomitava tutto quello che mangiava o beveva?

1 settimana ago

Il mistero dei continui episodi di vomito di una giovane donna

Il rapido volo per Cleveland con il padre che l’ha accompagnata direttamente al Cleveland Clinic Children’s Hospital ha segnato l’inizio di un percorso medico complesso. La dottoressa Ellen Rome, non presente in quel momento, ha organizzato un consulto con un gastroenterologo pediatrico.

Le ipotesi iniziali riguardavano il problema del vomito incessante: ansia, uso di marijuana, iperemesi gravidica o ipertiroidismo. I primi esami hanno escluso alcune di queste possibilità, suscitando la ricerca di cause più specifiche.

La scoperta dell’arteria celiaca ristretta

Un’ecografia Doppler è stata fondamentale per individuare un’affezione rara: la sindrome del legamento arcuato mediano (MALS). Questa condizione comporta la compressione dell’arteria celiaca, privando gli organi digestivi del necessario apporto sanguigno.

Anche se i medici dell’Emory tendevano a considerare il problema come legato all’ansia, la scansione ecografica ha portato alla luce un’insolita anomalia che spiegava i sintomi della giovane donna in modo più preciso e dettagliato.

Il ruolo determinante dell’ecografia Doppler nell’identificare la causa del disturbo

L’ecografia Doppler è stata la chiave per comprendere come la sindrome MALS stesse influenzando il flusso sanguigno attraverso l’arteria celiaca. Questo strumento ha consentito ai medici di valutare la velocità e il volume del flusso sanguigno, confermando le ipotesi diagnostiche.

Segui su...

Lascia un commento

Your email address will not be published.