mercoledì 22 Maggio 2024

Quali sogni di uccelli possono dirci dei nostri

2 mesi ago

Il legame evolutivo tra uccelli e sogni

Gli uccelli sono divisi in due gruppi principali: i paleognati, non volatori come lo struzzo e il kiwi, e i neognati, che includono la maggior parte delle specie. Studi sugli uccelli addormentati hanno rivelato attività REM nel tronco encefalico, simile a quella dei mammiferi.

Il ruolo dei sogni nel processo evolutivo

Gli studi sui monotremi, come l’ornitorinco e l’echidna, suggeriscono che il tronco encefalico potrebbe essere il punto di origine dell’attività REM. Questo potrebbe significare che il cervello degli uccelli è il luogo dove l’evoluzione ha progettato i sogni, influenzando la coscienza e la creatività umana.

Le scoperte scientifiche su sogni e innovazione

Diversi casi storici, come le scoperte di Mendeleev e Einstein, suggeriscono che i sogni hanno influenzato importanti progressi scientifici e creativi. Anche le attività motorie apprese possono beneficiare del sonno, con miglioramenti evidenti nelle prestazioni.

Il potenziale delle fasi REM

La fase REM del sonno, in cui si manifestano i sogni più vividi, potrebbe rappresentare un ponte tra la coscienza e l’inconscio. Potremmo vivere nel sogno la realizzazione di possibilità, come suggerito dai sogni di volo degli uccelli. Un laboratorio di coscienza che potrebbe avere avuto inizio nel cervello degli uccelli.

Segui su...

Lascia un commento

Your email address will not be published.