domenica 19 Maggio 2024

Ritardo quasi reale ultracompatto per aumentare la capacità del canale wireless

2 mesi ago

Ritardo ultracompatto per canali wireless più efficienti

Un recente studio condotto da Jornet, Knightly e Mittleman presenta nuove prospettive nel campo delle comunicazioni wireless sopra i 100 GHz, promuovendo la rilevazione e la sicurezza a frequenze elevate.

Contributi significativi della ricerca

Un altro contributo importante è quello di Taravati ed Eleftheriades, che illustra una metasuperficie riflettente per il beamsteering full-duplex. Questa tecnologia innovativa non richiede l’uso di magneti e offre una soluzione promettente.

Progressi tecnologici e applicazioni future

La ricerca di Wu, Lu e Sengupta sulla terahertz chip-scale sensing interface mostra un potenziale significativo per la riconfigurazione digitale diretta. Questi studi ampliano le prospettive di sviluppo delle comunicazioni wireless ad alte frequenze.

Articoli di riferimento

Nel mondo accademico e scientifico, è comune fare riferimento ad articoli e pubblicazioni pertinenti ai propri studi. Tuttavia, è importante assicurarsi di utilizzare correttamente i dati e i link per garantire l’integrità della ricerca.

Articolo 1: “Un Array di Relè Decentralizzati da 28 GHz”

Lo studio condotto da Nooshabadi, Khial, Fikes e Hajimiri sulla decentralizzazione degli array di relè a 28 GHz è stato pubblicato su IEEE Journal of Solid-State Circuits nel 2023.

Articolo 2: “Una Metasuperficie Olografica Terahertz Programmabile”

La ricerca di Venkatesh e colleghi sulle metasuperfici terahertz basate su chip CMOS piastrellati è stata pubblicata su Nature Electronics nel 2020.

Articolo 3: “Ricetrasmettitore di Imaging”

Lo studio di Jiang e collaboratori su un ricetrasmettitore di imaging presenta interessanti sviluppi nel campo della tecnologia delle comunicazioni wireless.

Scoperta di nuove tecnologie in campo acustico

Un recente articolo scientifico ha presentato la scoperta di nuove tecnologie nel campo dell’acustica. Uno studio si è concentrato sulla manipolazione del fronte d’onda riflessa basata su metasuperfici acustiche planari ultra-sottili, offrendo prospettive innovative nel settore.

Applicazioni in crescita nel settore dell’acustica

L’uso di metasuperfici acustiche è in costante evoluzione, con applicazioni sempre più promettenti che spaziano dalla ricerca scientifica all’industria. La possibilità di modulare il fronte d’onda riflessa apre la strada a sviluppi interessanti in settori come la biomedicina e le telecomunicazioni.

Approfondimenti sullo studio dei metaschermi acustici

Un altro studio ha esaminato i metaschermi acustici Janus, evidenziando le loro capacità di modulazione di fase non reciproche e riconfigurabili. Questa ricerca ha sollevato l’interesse della comunità scientifica per le potenzialità di questi dispositivi nell’ottimizzazione delle prestazioni acustiche in diversi contesti.

Articoli di Ricerca Scientifici

Uno studio condotto da Chen et al. ha presentato un metalens acromatico per la messa a fuoco e l’imaging nel visibile, pubblicato su Nature Nanotechnology nel 2018.

Questo articolo scientifico, disponibile anche su PubMed e Google Scholar, rappresenta un importante contributo nel campo delle nanotecnologie ottiche.

Sviluppi Tecnologici nel Settore Satellitare

Un altro studio di Duarte e colleghi ha introdotto un ricevitore modulare assistito da fotonica coerente per satelliti per comunicazioni, pubblicato su Nature Communications nel 2019.

Questo avanzamento tecnologico è stato pubblicato su diverse piattaforme online, tra cui PubMed e PubMed Central, evidenziando l’importanza della ricerca nell’ambito delle comunicazioni satellitari.

Innovazioni nell’Ingegneria delle Comunicazioni

Un gruppo di ricerca coordinato da Gültepe ha sviluppato un trasmettitore SATCOM ad array di fase in banda Ku con notevoli prestazioni, come descritto in un articolo pubblicato su IEEE Transactions on Microwave Theory and Techniques nel 2021.

Referenze degli Articoli Menzionati nell’Articolo

Articolo

Google Scholar

Articolo 12

Chu, T.-S. & Hashemi, H. Un array multi-raggio passa-banda basato su ritardo temporale a onde mm. In Proc. Conferenza internazionale IEEE sui circuiti a stato solido 2010 (ISSCC) 38–39 (IEEE, 2010).

Articolo 13

Roderick, JD, Krishnaswamy, H., Newton, K. & Hashemi, H. Beamformer a banda ultralarga a 4 bit con risoluzione del ritardo temporale reale di 4ps. In Proc. Conferenza IEEE 2005 sui circuiti integrati personalizzati 805–808 (IEEE, 2005).

Articolo 14

Chu, T.-S., Roderick, J. & Hashemi, H. Un ricevitore array temporizzato a banda ultra larga integrato in CMOS da 0,13 μm. IEEE J. Circuiti a stato solido 42 2834–2850 (2007).

Articolo

Google Scholar

Articolo 15

Gong, Y., Cho, M.-K. & Cressler, JD. Sfasatore bidirezionale a 6 bit in banda X per antenne a schiera di fasi. In Proc. Simposio sui circuiti integrati a radiofrequenza IEEE 2017 (RFIC) 288–291 (IEEE, 2017).

Articolo 16

Koh, K.-J. & Rebeiz. Sfasatori CMOS GM da 0,13 μm per array di fasi in banda X, Ku e K. IEEE J. Circuiti a stato solido 42 2535–2546 (2007).

Articoli Referenziati

Li, T.-W. & Wang, H. descrivono uno sfasatore a onde millimetriche integrato con carichi multi-risonanza per lo sfasamento a 360° nel 2018, pubblicato su IEEE Transactions on Circuits and Systems. (2018).

Chang, Y. & Floyd, BA presentano uno sfasatore a banda larga a riflessione per risposta uniforme tra 27 e 31 GHz nel 2019, durante il Proc. Symposium on BiCMOS and Compound Semiconductor Integrated Circuits and Technology. (2019).

Dong, M. e colleghi trattano circuiti fotonici programmabili ad alta velocità in un’architettura CMOS criogenicamente compatibile nel 2022, pubblicato su Nature Photonics. (2022).

Baltimas, D. & Rebeiz, GM descrivono uno sfasatore a ritardo in tempo reale da 25 a 50 GHz in un processo SiGe BiCMOS nel 2021, presentato al Symposium International Microwave Symposium dell’IEEE MTT-S. (2021).

Barker, S. & Rebeiz, GM propongono sfasatori MEMS distribuiti con interruptor a banda larga nel 1998, pubblicato su IEEE Transactions on Microwave Theory and Techniques. (1998).

Scoperte recenti nel campo della tecnologia delle microonde

Uno studio recente condotto da Jung e Min ha presentato un ritardo CMOS in tempo reale compatto da 3-30 GHz, con una precisione di 68,5 ps per sistemi Phased Array a banda larga. Pubblicato nel 2020 su IEEE Trans. Microonde. Tecnologia teorica.

Leggi l’articoloGoogle Scholar

Scoperta della non reciprocità senza perdite magnetiche

Un altro studio condotto da Dinc e colleghi ha presentato la modulazione sincronizzata della conduttività per realizzare la non reciprocità senza perdite magnetiche a banda larga. Pubblicato nel 2017 su Nat. Comune.

Leggi l’articoloPubMedPubMed CentraleGoogle Scholar

Avanzamenti nella non reciprocità magnetism-free

Infine, un lavoro di Reiskarimian e Krishnaswamy ha presentato la non reciprocità priva di magnetismo basata sulla commutazione sfalsata. Pubblicato nel 2016 su Nat. Comune.

Tecnologie di Comunicazione e Ricerca

La ricerca scientifica nel campo della comunicazione e delle tecnologie avanzate sta continuamente progredendo. Questi sono alcuni dei più recenti articoli e studi pubblicati su varie piattaforme di ricerca e riferimenti.

Modulatori di fase e Rotatori Vettoriali

Un interessante articolo riguarda un “Rotatore di fase modulatore vettoriale differenziale full-span a 360° da 2–24 GHz” pubblicato su IEEE Transactions on Very Large Scale Integration (VLSI).

Collegamenti Wireless ad Array di Fasi

Un’altra innovativa ricerca riguarda un “Collegamento wireless ad array di fasi di trasmissione-ricezione RFSOI CMOS da 140 GHz” presentato al Simposio internazionale sulle microonde IEEE/MTT-S 2022 (IMS 2022).

Moduli T/R per l’Imaging Radar

Uno studio sull’utilizzo di moduli T/R compatto in banda Ku per l’imaging radar ad alta risoluzione dei processi delle terre fredde è stato pubblicato sui Brief tecnici della NASA nel 2010.

Radar Doppler

Infine, un articolo riguardante un radar Doppler è stato pubblicato da Nosrati et al., che hanno analizzato le potenzialità di questa tecnologia nell’ambito della ricerca scientifica.

Un Nuovo Approccio al Monitoraggio dei Segni Vitali

Un recente studio presenta una tecnologia all’avanguardia che sfrutta una schiera di fase a doppio raggio simultaneo con tecniche di beamforming MIMO per il monitoraggio dei segni vitali a corto raggio.

Studi e Ricerche Correlati

Inoltre, uno studio del 2014 condotto da Inac, Uzunkol e Rebeiz, ha caratterizzato la tecnologia SOI CMOS da 45 nm GM per applicazioni a onde millimetriche.

Allo stesso modo, un lavoro del 1985 di Atwater si è concentrato sulla progettazione del circuito dello sfasatore della linea caricata, presentando importanti sviluppi nel settore.

Prospettive e Ricerche Future

Sono numerosi e diversificati gli approcci nel settore della tecnologia delle comunicazioni, dai circuiti integrati personalizzati ai sistemi di monitoraggio dei segni vitali a corto raggio.

Ricerca e Innovazione nel Settore delle Microonde

Nel panorama della ricerca sulle microonde, diversi studi si sono concentrati sullo sviluppo di tecnologie innovative per front-end 5G e applicazioni mobili.

Passive Phase Shifters per Front-End 5G

Uno studio condotto da Elkholy et al. nel 2018 ha presentato sfasatori passivi integrati altamente lineari a bassa perdita per front-end 5G su CMOS sfuso, rappresentando un passo avanti significativo in questo campo.

Sfasatori per Applicazioni Mobili 5G

Un altro contributo importante è stato quello di Anjos et al. nel 2020, che ha presentato uno sfasatore da 14-50 GHz con reti all-pass per applicazioni mobili 5G, offrendo soluzioni innovative per le esigenze di comunicazione attuali.

Tecnologie Ibride per Microonde

Uno studio più datato, condotto da Lange nel 1969, ha presentato un ibrido di quadratura stripline interdigitato, evidenziando come la ricerca nel settore delle microonde abbia radici profonde e continui a evolversi nel tempo.

Continua Evoluzione della Ricerca

Questi studi testimoniano l’incessante evoluzione della ricerca nel settore delle microonde, con contributi che spaziano da soluzioni innovative per front-end 5G a tecnologie ibride più consolidate, offrendo spunti interessanti per il futuro.

Avanzamenti nella Sintesi di Frequenza a Banda Ultralarga

Una recente pubblicazione sull’IEEE Transactions on Microwave Theory and Techniques del 2022 ha esaminato l’utilizzo della linea di trasmissione sintonizzabile compatta (CTTL) per la sintesi di frequenza a banda ultralarga.

Studi Precedenti

Un altro studio del 2011, sempre pubblicato sulla stessa rivista scientifica, ha affrontato l’argomento del deviazione del ritardo di gruppo in banda K attraverso un sfasatore passivo CMOS.

Ulteriori Letture Consigliate

Se sei interessato a espandere le tue conoscenze sull’argomento, libri come “Teoria dell’Antenna: Analisi e Progettazione” di Balanis (2016) e “Manuale dell’Antenna Phased Array” di Mailloux (2017) potrebbero risultare utili.

Ricerca sull’Isolamento Passivo a Banda Larga

Altre ricerche interessanti includono lo studio condotto da Sounas, Soric e Alù nel 2018, che ha esaminato isolatori passivi a banda larga basati su risonanze non lineari accoppiate, pubblicato sulla rivista “Nature Electronics”.

Integrazione elettronica simmetrica nel tempo

Uno studio recente condotto da Cao et al. ha approfondito l’elettronica completamente integrata con parità e tempo simmetrico, pubblicato su Naz. Nanotecnologia nel 2022. Questo lavoro rappresenta un passo significativo nel campo della nanotecnologia.

Implicazioni delle ricerche

Le implicazioni di questo studio potrebbero avere un impatto notevole nello sviluppo di tecnologie future. La simmetria temporale e concettuale dell’elettronica integrata potrebbe aprire nuove prospettive nella progettazione di dispositivi elettronici avanzati.

Approfondimenti e progetti correlati

Altri progetti correlati sono stati condotti da Cai et al. sullo squint del fascio a banda larga nei sistemi wireless e sulla compensazione del codice del beamforming. Questi studi evidenziano l’importanza della precisione nella progettazione di sistemi wireless.

Altro progetto di rilievo è stato condotto da Ma, Leenaerts e Mahmoudi, il quale ha sviluppato uno sfasatore con ritardo in tempo reale da 12ps con variazione di ritardo del 6,6% a 20–40GHz. Questo tipo di innovazioni sono cruciali nel settore dei circuiti integrati a radiofrequenza.

Cellula di ritardo in tempo reale compattabile

Uno studio condotto da Garakoui et al. ha portato alla creazione di una cellula di ritardo in tempo reale compattabile a cascata gm -C all-pass con variazione di ritardo ridotta sulla frequenza. Questo lavoro è stato pubblicato sull’IEEE J. Circuiti a stato solido.

Ogni ricerca citata contribuisce in modo unico al progresso nell’elettronica integrata e nelle tecnologie wireless, offrendo spunti innovativi e soluzioni efficaci per le sfide attuali e future.

Segui su...

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Don't Miss

Le incredibili aurore sono solo un riscaldamento: sono in arrivo altre tempeste solari

Le aurore e le tempeste solari preannunciano possibili problemi futuri Le aurore

La progettazione di edifici ispirati alle lucertole potrebbe salvare vite umane

La progettazione di edifici ispirati alle lucertole La progettazione di edifici ispirati