mercoledì 22 Maggio 2024

Sam Kerr: la stella del calcio australiano si dichiara non colpevole di “reato aggravato dal punto di vista razziale” a Londra

3 mesi ago

Sam Kerr: il caso giudiziario che coinvolge la stella del calcio australiano

La rinomata calciatrice Sam Kerr, attualmente in forza al Chelsea FC e capitano della nazionale femminile dell’Australia, si è dichiarata non colpevole di un presunto “reato aggravato dal punto di vista razziale” durante un incidente avvenuto a Londra.

L’accusa è relativa a un episodio che ha coinvolto un agente di polizia a Twickenham, sobborgo a sud-ovest di Londra, avvenuto il 30 gennaio dello scorso anno.

La versione delle autorità britanniche

Secondo una dichiarazione rilasciata lunedì dalla polizia metropolitana di Londra alla CNN, l’agente stava intervenendo su una segnalazione riguardante una disputa sulla tariffa di un taxi.

La polizia ha comunicato che Kerr è stato formalmente incriminato il 21 gennaio per un presunto reato aggravato dal punto di vista razziale ai sensi della Sezione 4A della legge sull’ordine pubblico del 1986.

La difesa di Sam Kerr

Lunedì, presso la Crown Court di Kingston Upon Thames, la calciatrice ha respinto l’accusa a lei mossa, come confermato dal Crown Prosecution Service alla CNN.

La prossima udienza di Kerr è stata fissata per il 1° febbraio 2025 presso la pretura di Wimbledon, come comunicato dalle autorità britanniche.

Supporto da parte di Football Australia

Football Australia ha dichiarato di essere a conoscenza della situazione legale che coinvolge Sam Kerr nel Regno Unito e di fornire il proprio sostegno al capitano della nazionale australiana.

Non essendo in grado di commentare ulteriormente a causa della natura in corso del procedimento legale, l’organizzazione ha espresso la volontà di seguire da vicino la situazione e garantire il supporto necessario alla sua atleta.

Sam Kerr: uno sguardo alla carriera della stella del Chelsea FC

La stella del calcio nata a Perth, Sam Kerr, ha contribuito a trasformare il Chelsea nella migliore squadra femminile del paese, vincendo numerosi titoli. Dal suo ingresso nel club nel 2019, ha segnato 99 gol in 128 partite.

Non solo ha avuto successo in Inghilterra, ma Sam Kerr è anche un punto di riferimento per il calcio femminile a livello internazionale. Con la nazionale australiana, ha fatto storia arrivando in semifinale alla Coppa del mondo di calcio, un traguardo senza precedenti per il calcio australiano.

L’infortunio che ha fermato la campionessa

Purtroppo, a gennaio, un infortunio ha colpito la talentuosa calciatrice. Sam Kerr ha subito la rottura del legamento crociato anteriore durante un allenamento, costringendola a saltare la seconda metà della stagione della Super League femminile inglese e le qualificazioni olimpiche AFC contro l’Uzbekistan nell’ultimo turno a febbraio.

La CNN ha cercato un commento dal Chelsea FC riguardo a questa situazione, ma il club ha preferito non rilasciare dichiarazioni in merito.

Una carriera da seguire da vicino

Nonostante l’infortunio, i fan di Sam Kerr e del Chelsea FC sono in attesa del suo rientro in campo, pronti a sostenere la talentuosa calciatrice nel suo percorso di guarigione e ritorno alla competizione. La sua presenza è fondamentale per il successo della squadra e per l’evoluzione del calcio femminile a livello globale.

Segui su...

Lascia un commento

Your email address will not be published.