venerdì 24 Maggio 2024

Scopri le versioni reali degli epici vermi della sabbia di Dune

3 mesi ago

Verme della sabbia: tra finzione e realtà

La pellicola “Duna: parte 2” vede i vermi della sabbia come protagonisti fondamentali, cruciali per l’ecosistema del pianeta immaginario Arrakis. Questi giganteschi vermi producono la spezia, droga essenziale nell’universo del film, e vengono cavalcanti dai Fremen.

Una realtà paleontologica

Per comprendere se i vermi immaginari di Dune hanno corrispondenti reali, abbiamo consultato il paleontologo Luca Parry dell’Università di Oxford, esperto di vermi del periodo Cambriano e Ordoviciano, vissuti milioni di anni fa.

Dimensioni reali

I vermi eunicidi, conosciuti come vermi setola, possono raggiungere diversi metri di lunghezza e assomigliano ai vermi di Tremors, mentre i megascolidi raggiungono fino a 2 metri di lunghezza, principalmente in Australia.

Il predatore dell’imboscata chiamato verme bobbit (Eunice afroditois) può raggiungere i 3 metri di lunghezza.Credito: Constantinos Petrinos/Nature Picture Library

La bocca e i denti dei vermi

I vermi di Dune e i priapulidi con denti intorno alla bocca, simili a quelli usati per fabbricare coltelli criptici dai Fremen. I priapulidi, creature del Cambriano, usavano denti chiamati scalidi per muoversi.

L’importanza dei vermi nella Terra

I vermi terrestri hanno svolto un ruolo cruciale nell’evoluzione marina, scavando nei sedimenti e aprendo nuove prospettive per la vita animale complessa. Questo processo ha contribuito alla ristrutturazione del pianeta, garantendo ossigeno e ecosistemi marini ricchi di vita.

Il legame tra i Fremen e i vermi di Arrakis

Nel mondo di Dune, la relazione tra i Fremen e i vermi è fondamentale: i primi cavalcano i vermi per sopravvivere nel deserto, producendo importanti risorse come la spezia e l’Acqua della Vita. Questo legame descrive il costante equilibrio tra uomo e natura nel cosmo di Dune.

La comunicazione vibrante dei vermi della sabbia

I vermi della sabbia sono noti per percepire le vibrazioni attraverso il terreno. Gli uccelli come i gabbiani utilizzano questo metodo per catturarli, tamburellando sulla superficie per attrarli.

Cavalcando un verme della sabbia

Cavalcare un verme dipenderebbe dal tipo e dal comportamento dello stesso. Mentre alcuni vermi che strisciano sulla superficie potrebbero essere cavalcabili, quelli che scavano potrebbero risultare scomodi e impraticabili.

Curiosità sui vermi

Con oltre 30 phyla animali che includono vermi, sono organismi versatili e diffusi. Alcuni animali, come i serpenti, sono evoluti da antenati con arti, dimostrando la diversità e la sorprendente adattabilità di questi esseri viventi.

Lo studio degli organismi rappresentati sullo schermo

La rappresentazione di vermi nelle opere di finzione come Dune può ispirarsi alla biodiversità reale. Scoprire nuovi organismi grazie a queste narrazioni è un’opportunità per apprezzare la straordinaria diversità della vita.

Questa intervista è stata sensibilmente riadattata per garantirne la chiarezza e la sinteticità.

Segui su...

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Don't Miss

Chi renderà AlphaFold3 open source? Gli scienziati corrono per decifrare il modello di intelligenza artificiale

AlphaFold3: Una Corsa per Decifrare il Modello di Intelligenza Artificiale Google DeepMind

È un panino gigante? No, è il più grande disco protoplanetario del cielo

Il gigante nel cielo: Chivito di Dracula Un’imponente scoperta nel cielo: Chivito