domenica 14 Aprile 2024

Terremoto Taiwan: 9 morti e decine intrappolati dopo il sisma più forte degli ultimi 25 anni

1 settimana ago

Terremoto a Taiwan: 9 vittime e decine di persone intrappolate

Un terremoto devastante ha colpito la costa orientale di Taiwan, causando almeno nove morti e più di 900 feriti.

Il sisma, il più potente degli ultimi 25 anni nell’area, ha provocato crolli di edifici, interruzioni di corrente e frane. Si è registrata anche un’allerta tsunami in Giappone e nelle Filippine.

La magnitudo del terremoto e l’intervento delle autorità

Gli esperti taiwanesi hanno stimato una magnitudo di 7,2, mentre secondo l’USGS americano il sisma è stato di 7,4. L’evento ha avuto luogo a Hualien e ha lasciato 77 persone intrappolate sotto le macerie.

Il presidente di Taiwan, Tsai Ing-wen, ha dichiarato che l’emergenza è attiva e in corso, coordinando le operazioni di soccorso. Nonostante la violenza del terremoto, il paese mostra una buona preparazione e resistenza alle scosse telluriche.

Le cause dei frequenti terremoti a Taiwan

Taiwan è situata lungo l’Anello di Fuoco del Pacifico, dove le placche tettoniche generano fenomeni sismici. L’interazione tra la placca del Mar delle Filippine e quella eurasiatica provoca faglie inverse e terremoti.

Sono stati registrati circa 2.000 terremoti sopra magnitudo 4.0 dall’anno 1980. Il terremoto più catastrofico è avvenuto nel 1999, con migliaia di vittime e danni ingenti.

Le conseguenze e le operazioni di soccorso in corso

Nonostante la storia sismica di Taiwan, la popolazione è abituata a fenomeni del genere e gli edifici sono costruiti per resistere. Le autorità stanno lavorando per liberare le persone intrappolate e fornire cure mediche ai feriti.

La comunità internazionale si mobilita per offrire aiuti e supporto alla popolazione colpita, dimostrando solidarietà in un momento di emergenza.

Segui su...

Lascia un commento

Your email address will not be published.