venerdì 24 Maggio 2024

Tre azioni che i dottorandi dovrebbero intraprendere per ottenere il loro prossimo lavoro

2 mesi ago

Il passaggio decisivo dall’ambiente accademico al mondo del lavoro

Quando ho completato il mio dottorato in chimica fisica all’Università di Bristol, 11 anni fa, mai avrei immaginato di diventare un direttore di consulenza finanziaria. Questa transizione mi ha insegnato importanti lezioni su come ottenere il prossimo lavoro.

Valorizzare le competenze acquisite

Dopo la laurea, ho imparato l’importanza di identificare opportunità di lavoro adeguate e di comunicare il valore delle competenze tecniche e sociali sviluppate durante il dottorato. Ho capito che la capacità di analizzare e comunicare in modo efficace è un asset in qualsiasi settore.

Ampliare la ricerca di lavoro

Cambiando il modo in cui descrivevo le mie competenze, ho aperto nuove opportunità lavorative. Ora, nelle mie attuali responsabilità, utilizzo competenze acquisite durante il dottorato come la gestione progetti e la comunicazione.

Essere proattivi per ottenere risultati

Mi sono reso conto che la proattività è essenziale. Contattare direttamente i responsabili delle assunzioni tramite LinkedIn o e-mail ha aumentato le mie possibilità di successo. Essere proattivi e risolvere problemi è apprezzato più di qualsiasi abilità tecnica specifica.

Assumere un Approccio Proattivo alla Ricerca di Lavoro

Quando si è alla ricerca di lavoro, è fondamentale assumere un atteggiamento proattivo e orientato al mercato. La ricerca di lavoro è una transazione in cui si vendono le proprie competenze nel mercato del lavoro.

Personalizzazione dell’Presentazione

Personalizzare la propria presentazione è essenziale. Anche senza esperienza diretta, evidenziare competenze trasferibili e rilevanti per la posizione può fare la differenza. I responsabili delle assunzioni valutano le competenze più pertinenti, quindi presentarle in modo chiaro e conciso è fondamentale.

Evitare dettagli eccessivi e cronologie può aiutare a mantenere l’attenzione dell’intervistatore. Concentrarsi solo sulle informazioni rilevanti può facilitare il processo decisionale e evidenziare la tua idoneità per il ruolo.

Linguaggio e Tono Adeguato

Cambiare il tono e il linguaggio è cruciale. Il linguaggio accademico, seppur formale, potrebbe non essere coinvolgente per i responsabili delle assunzioni. Utilizzare un linguaggio attivo e concentrarsi su ciò che hai personalmente realizzato può rendere la tua presentazione più accattivante e pertinente.

Nel descrivere la tua esperienza, mettere in evidenza il tuo ruolo e i risultati ottenuti, specialmente se frutto di lavoro di gruppo, può mostrare con chiarezza le tue capacità e il tuo contributo.

Condivisione delle Esperienze per il Successo

Condividere le proprie esperienze e errori di carriera può essere un modo utile per aiutare i neo-laureati nell’attraversare la transizione verso il mondo del lavoro. Essere proattivi, adattare la presentazione e il tono alla posizione desiderata sono passi importanti per un’integrazione efficace nel settore lavorativo.

Segui su...

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Don't Miss

Chi renderà AlphaFold3 open source? Gli scienziati corrono per decifrare il modello di intelligenza artificiale

AlphaFold3: Una Corsa per Decifrare il Modello di Intelligenza Artificiale Google DeepMind

È un panino gigante? No, è il più grande disco protoplanetario del cielo

Il gigante nel cielo: Chivito di Dracula Un’imponente scoperta nel cielo: Chivito