mercoledì 22 Maggio 2024

Ucraina: i villaggi dell’Est crollano mentre la Russia mette a nudo le difese vulnerabili

3 mesi ago

Ucraina: Situazione critica nei villaggi dell’Est

Una serie di avanzamenti delle forze russe sta mettendo alla prova le difese dell’Ucraina, dopo il ritiro dalla città chiave di Avdiivka. La nuova linea difensiva è già sotto pressione, sollevando dubbi sullo slancio di Kiev.

Villaggi caduti in mano russa

Dopo il ritiro da Avdiivka, l’Ucraina ha perso tre piccoli villaggi, non difesi intenzionalmente. Tuttavia, anche la linea di difesa successiva è sotto attacco russo, con controversie su presunte occupazioni da parte di Mosca, negate dall’Ucraina.

Scarse munizioni e critiche interne

La carenza di munizioni per l’esercito ucraino crea una crisi esistenziale per le truppe in prima linea, costrette a razionare le risorse e a resistere alla pressione russa. Il nuovo comandante militare ucraino ha criticato duramente le carenze operative e il comportamento inadeguato di alcuni ufficiali.

Misure drastiche del comando ucraino

Il colonnello generale Syrskyi, nuovo comandante delle forze armate ucraine, ha rimproverato pubblicamente i suoi ufficiali per le prestazioni scadenti e per mettere a rischio la vita delle truppe. Ha annunciato sostituzioni tra gli agenti non all’altezza.

La sostituzione di Valery Zaluzhny con il presidente Zelenskyj

Dopo mesi di tensione, Valery Zaluzhny è stato sostituito da Volodymyr Zelenskyj come presidente.

La situazione del campo di battaglia ereditata da Syrskyi

Syrskyi eredita un campo di battaglia dove la Russia ha sfruttato le carenze degli aiuti occidentali. L’aggressione russa mette a rischio l’Ucraina.

La Russia e l’assalto alla linea difensiva ucraina

L’assalto russo ad Avdiivka suggerisce carenze nella pianificazione e nell’organizzazione difensiva ucraina. La Russia punta alla cattura del Donbass e a smilitarizzare l’Ucraina.

Il pessimismo dei soldati ucraini

I soldati ucraini sono pessimisti sul ritiro e la difesa futura, espresso in un’intervista alla CNN. Molti soldati preferiscono non essere citati su questo argomento delicato.

Le preoccupazioni dei soldati sul campo di battaglia

Un soldato delle forze speciali ha sottolineato la mancanza di preparazione nel fronteggiare la Russia, mentre un altro ufficiale in prima linea ha evidenziato la superiorità russa nei mezzi e nell’artiglieria. La situazione è critica e le opzioni limitate.

La tragedia nascosta delle vittime ucraine

Nonostante il presidente Zelenskyj abbia dichiarato la morte di 31.000 soldati ucraini dall’inizio dell’invasione russa, le vittime sono avvolte nel segreto. In un’unità traumatologica vicino al fronte nell’est, centinaia di infortuni sono stati registrati solo durante febbraio.

La distruzione nei villaggi ucraini

Le riprese dei droni nel villaggio di Orlivka, al centro dell’attacco russo ad ovest di Avdiivka, mostrano edifici demoliti e crateri da attacchi aerei russi. Intensi scontri proseguono ad Avdiivka, Tonenke e Berdychi, mentre esplosioni e colpi di mitragliatrice risuonano nella zona.

Il momento cruciale del conflitto

Soldati lungo il fronte orientale esprimono grave pessimismo per la prossima primavera senza un pronto intervento occidentale. Il calo del morale e dei rifornimenti ucraini, unito alla crescente forza russa, segna un momento cruciale nel conflitto.

Le temerarie azioni delle forze russe

Le riprese dei droni russi mostrano truppe inviate in posizioni vulnerabili, apparentemente senza timore di subire perdite. Soldati russi scendono da veicoli corazzati per posizionarsi in territorio ucraino, dimostrando determinazione e aggressività.

Provocazioni nell’area di Avdiivka

La 47a Brigata Meccanizzata Ucraina ha documentato un veicolo corazzato russo che si avvicina velocemente alle posizioni ucraine per scaricare soldati. Le azioni provocatorie delle forze russe creano tensioni nell’area, alimentando il clima di incertezza e paura.

Ucraina: droni d’attacco neutralizzano veicolo nemico

Due droni d’attacco ucraini hanno disabilitato un veicolo nemico, permettendo a un veicolo corazzato fornito dagli Stati Uniti di intervenire. Il veicolo ha sparato a numerosi soldati russi con un lanciagranate montato.

Impatto dei combattimenti: soldati russi morti sul campo

Un video proveniente dal villaggio di Berdychi mostra più di 30 soldati russi deceduti dietro un veicolo blindato danneggiato. Al momento, la CNN non ha potuto verificare la posizione esatta dei due eventi filmati.

Continuità degli attacchi russi nonostante pesanti perdite

Nonostante le significative perdite subite e l’utilizzo di tattiche poco sofisticate, gli attacchi dell’esercito russo in Ucraina continuano senza sosta. La situazione sul campo rimane instabile e tesa.

Segui su...

Lascia un commento

Your email address will not be published.