martedì 16 Luglio 2024

Una moneta di 1.600 anni scoperta nelle Isole del Canale raffigura l’imperatore romano ucciso dai Goti invasori

3 settimane ago

Scoperta di antiche monete romane nelle Isole del Canale

Gli archeologi hanno recentemente trovato due monete romane nelle Isole del Canale al largo della costa francese. Una raffigura un Cesare giovanile allontanato, l’altra mostra un imperatore romano ucciso dai Goti invasori.

Presenza romana sull’isola di Alderney

Le scoperte delle monete e dei resti di strutture romane indicano che i Romani si fossero insediati sull’isola di Alderney, la più settentrionale del Canale. Il ritrovamento di un forte e altri reperti suggerisce un interesse strategico nella zona.

Scavi archeologici in corso dal 2008

Il lavoro degli archeologi a Alderney ha rivelato nuove scoperte nel corso degli anni. Resti di epoche diverse, inclusi reperti romani e sepolture dell’età del ferro, indicano una lunga presenza umana sull’isola.

Dettagli sulle monete romane rinvenute

Una delle monete, un antoniniano d’argento del 255 d.C., raffigura Valeriano II, co-imperatore nominato dall’imperatore Valeriano. La seconda moneta, in bronzo, rappresenta l’imperatore Valente, ucciso dai Goti nel IV secolo.

Ipotesi sull’utilizzo degli edifici romani

Gli archeologi hanno trovato un edificio con tre ambienti e resti di un forte romano nelle vicinanze. Si ipotizza che questi edifici servissero a controllare le rotte commerciali marittime e a difendersi dagli attacchi dei pirati.

Rivelazioni dall’età del ferro

Oltre alle strutture romane, sono stati scoperti reperti significativi dell’età del ferro, inclusi resti umani in un cimitero ricco. Questi ritrovamenti mostrano la complessità e la lunga storia dell’insediamento umano sull’isola nel corso dei secoli.

Segui su...

Lascia un commento

Your email address will not be published.