martedì 21 Maggio 2024

Una potente eruzione solare di classe X colpisce la Terra, provocando un blackout radio sull’Oceano Pacifico

2 mesi ago

Eruzione solare di classe X provoca blackout radio sull’Oceano Pacifico

Una potente eruzione solare di classe X ha colpito la Terra, causando un blackout radio sull’Oceano Pacifico. Satelliti hanno rilevato un enorme brillamento solare che ha ionizzato parte dell’atmosfera terrestre.

Scoperta dell’eruzione solare

L’eruzione è stata individuata giovedì (28 marzo) dal fondo del sole utilizzando i satelliti della National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA). Il brillamento è stato classificato come X1.1, il tipo più potente di esplosione solare.

Effetti dell’eruzione solare

L’eruzione ha ionizzato la parte superiore dell’atmosfera terrestre, causando un blackout radio sul Pacifico. Gli scienziati temevano una tempesta geomagnetica ma, per fortuna, sembra che la CME non colpirà la Terra.

Spiegazione dei brillamenti solari

I brillamenti solari sono esplosioni sulla superficie del sole causate dalla rottura improvvisa delle linee del campo magnetico, che emettono radiazioni elettromagnetiche. Questo fenomeno può causare problemi alle comunicazioni radio e ai satelliti.

Rischio di tempeste geomagnetiche

Eventi solari consecutivi come questo indicano che il sole potrebbe essere in un periodo di massima attività. L’aumento dei brillamenti di classe X potrebbe influenzare le comunicazioni e le infrastrutture terrestri.

Andamento del ciclo solare

I brillamenti di classe X sono più frequenti durante il massimo solare, che fa parte del ciclo solare di 11 anni del sole. Nel 2024, sono già esplosi sette brillamenti di classe X dal Sole, segnalandone un aumento rispetto all’anno precedente.

Segui su...

Lascia un commento

Your email address will not be published.