venerdì 24 Maggio 2024

Una roccia spaziale è caduta in Svezia. Chi lo possiede sulla Terra?

2 mesi ago

Roccia spaziale precipitata: la battaglia giudiziaria per la sua proprietà

Una roccia di ferro spaziale è caduta in una pineta a nord di Stoccolma, scatenando una caccia durata settimane e una successiva battaglia legale sulla sua proprietà sulla Terra.

La scoperta del meteorite e la disputa legale

Anders Zetterqvist e Andreas Forsberg, due geologi, hanno trovato il meteorite e successivamente l’hanno consegnato al Museo di storia naturale svedese nel 2020.

La battaglia legale sulla proprietà del meteorite ha visto il proprietario terriero Johan Benzelstierna von Engestrom rivendicare la roccia dopo la sua scoperta.

Il valore scientifico e collezionistico del meteorite

Oltre al suo valore scientifico, il meteorite di ferro è molto apprezzato dai collezionisti e potrebbe valere decine di migliaia di dollari nel mercato globale dei collezionisti privati.

Dan Holtstam, ricercatore senior al Museo, ha definito il meteorite “un esempio da manuale di meteorite di ferro”.

La rarità del meteorite di ferro e le leggi sulla sua proprietà

Secondo il dottor Holtstam, le cadute di meteoriti di ferro sono rare a livello globale e questa è stata l’unica osservata in Svezia. Le leggi sulla proprietà dei meteoriti variano da paese a paese, ma in Svezia non esistono regolamentazioni specifiche.

La scoperta di un meteorite appena caduto è stata definita un evento straordinario anche per esperti di geoscienze con esperienza decennale.

Proprietà dei meteoriti: una questione legale sempre più complessa

Secondo il dottor Holtstam, chi trova un meteorite ne diventa proprietario, ma in Danimarca sono di proprietà dello Stato.

Leggi e controversie internazionali

Il Bureau of Land Management degli Stati Uniti regola la raccolta di meteoriti caduti su suolo pubblico. In Svezia, recenti controversie giudiziarie mettono in discussione la loro classificazione come beni immobili.

Decisive sentenze svedesi

La Corte di Uppsala ha favorevolmente valutato i geologi, considerando il meteorite un bene mobile. Tuttavia, la corte d’appello di Stoccolma si è pronunciata a favore del proprietario terriero, sollevando questioni sui diritti di accesso del pubblico e la definizione di beni immobili.

Implicazioni legali e sociali

Il diritto di accesso del pubblico in Svezia permette di muoversi liberamente anche in proprietà private, sollevando dibattiti sulla raccolta di meteoriti. Il proprietario terriero intende donare il meteorite a un museo, ma i geologi valutano un possibile ricorso in Corte Suprema.

Riflessioni e delusioni

Sebbene il proprietario terriero abbia deciso di donare il meteorite a un museo, gli appassionati si sentono delusi dalla decisione d’appello, temendo che la mancanza di incentivi possa scoraggiare la ricerca e la collezione di meteoriti in futuro.

Segui su...

Lascia un commento

Your email address will not be published.