Robot prolissi e perché alcune persone amano Bach: libri in breve

2 mesi ago

La vista compromessa: un’affascinante prospettiva

Nel libro “Compromissione della vista” di Michele Crossland, l’optometrista londinese condivide storie commoventi di pazienti di tutte le età che affrontano problemi di vista. Attraverso queste narrazioni, emerge come la vita con problemi di vista possa essere altrettanto ricca e gratificante.

Intelligenza artificiale e letteratura: un legame sorprendente

Il libro “Teoria letteraria per i robot” di Dennis Yi Tenen esplora il legame tra intelligenza artificiale e discipline umanistiche. Tenen sostiene che gli strumenti tradizionalmente utilizzati nella scrittura umana sono alla base dell’addestramento dei chatbot, offrendo una prospettiva stimolante e piena di spunti interessanti.

Estinzione delle specie: una riflessione antropologica

In “L’ultimo del suo genere” di Gísli Pálsson, viene esaminato il concetto di estinzione delle specie. Attraverso la storia degli ornitologi John Wolley e Alfred Newton, l’autore racconta un’avvincente narrazione sull’interazione tra esseri umani e natura che porta all’estinzione di alcune specie.

Il mondo della cartografia: tra analogico e digitale

Mike Duggan, nel suo libro “Tutto mappato”, esplora il mondo della cartografia digitale e analogica. Attraverso la collaborazione con Ordnance Survey, Duggan evidenzia come le mappe cartacee stiano vivendo una rinascita, nonostante l’evoluzione delle mappe digitali, offrendo uno sguardo approfondito sul valore delle mappe tradizionali.

Neuroscienza e musica: l’intrigante caso di Bach

In “La neuroscienza della musica di Bach” di Eric Altschuler, la figura di Bach viene esaminata attraverso una prospettiva neuroscientifica. Attraverso esempi musicali, Altschuler mostra come la musica di Bach influenzi cognitive e percettive, offrendo interessanti spunti sulla varietà di percezioni musicali tra individui.

Interessi conflittuali

L’autore non dichiara interessi concorrenti.

Segui su...

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Don't Miss

Un’importante scoperta scientifica: un piccolo buco nero nell’Universo primordiale

Uno sguardo alla ricerca Un gruppo internazionale di ricercatori provenienti da prestigiose

La terapia con mRNA è sicura per il trattamento dell’acidemia propionica, condizione metabolica ereditaria

Un nuovo approccio terapeutico per l’acidemia propionica Uno studio ha dimostrato che