martedì 21 Maggio 2024

Lo scioglimento del ghiaccio risolve il problema del secondo intercalare, per ora

2 mesi ago

Le Implicazioni dello Scioglimento del Ghiaccio sulla Decisione del Secondo Intercalare

La misurazione dell’ora si basa sugli orologi atomici e sull’allineamento con la rotazione terrestre; quando la rotazione varia, si aggiungono “secondi intercalari”.

Recenti studi suggeriscono un’accelerazione della rotazione terrestre, aumentando la possibilità di un secondo intercalare “negativo”.

Lo scioglimento del ghiaccio causato dall’uomo sembra rallentare la rotazione terrestre, ritardando la possibile necessità di un secondo intercalare “negativo”.

Riflessioni sulla Definizione del Secondo

Nel 1967, la definizione del secondo cambiò, passando dall’allineamento con la rotazione terrestre alla transizione quantistica dell’atomo di cesio per motivi di precisione.

Il nuovo riferimento temporale, il tempo universale coordinato (UTC), regolato dagli orologi atomici, mantiene il passo con la rotazione terrestre.

La decisione di aggiungere un secondo intercalare per allineare l’UTC con il tempo universale ha implicazioni sulla tecnologia e sull’infrastruttura informatica globale.

Proposte per Adattare l’UTC alla Rotazione Terrestre

I metrologi suggeriscono di mantenere l’UTC allineato con la rotazione terrestre, ma aumentando la tolleranza per l’aggiunta di regolazioni di oltre un secondo.

Questa proposta è il risultato di oltre 20 anni di discussione sull’equilibrio tra precisione temporale e esigenze della tecnologia moderna.

Problemi di Tempo: la CGPM decide di ritardare gli aggiustamenti

La Conferenza Generale sui Pesi e le Misure (CGPM) ha deciso nel 2022 di posticipare i cambiamenti relativi ai tempi per almeno un secolo.

Nuove Regole in Arrivo: CGPM pronta a modificare la differenza massima tra tempi

La CGPM prevede un aumento della differenza massima tra i tempi entro il 2035 e discuterà i dettagli nell’incontro del 2026. Alcuni delegati sollecitano un’implementazione rapida, mentre altri chiedono più tempo.

L’Attesa Decisione: settore delle radiocomunicazioni appoggia le scelte della CGPM

Il settore delle radiocomunicazioni ha dato il suo sostegno alle decisioni della CGPM presso la Conferenza mondiale delle radiocomunicazioni del 2023.

Eliminare il Secondo Intercalare: una sfida per i metrologi

Eliminare il secondo intercalare rappresenta una sfida senza precedenti per i metrologi, poiché la rotazione terrestre è in anticipo rispetto agli orologi atomici. L’aggiunta di un secondo intercalare negativo non è mai stata testata, ma potrebbe essere necessaria in futuro.

JERRY X. MITROVICA: I Cambiamenti nella Rotazione della Terra

I cambiamenti nella rotazione terrestre sono dovuti a diversi processi geofisici, come la dissipazione delle maree e le variazioni nella forma del pianeta dall’ultima era glaciale.

La precisione degli orologi atomici mette in luce le variazioni quotidiane nella rotazione terrestre, impercettibili per gli esseri umani ma rilevanti su scala millenaria.

La Terra cambia forma e rotazione nel tempo

La Terra non è sempre stata la stessa nel corso degli anni. La sua forma è passata da essere più appiattita a essere più sferica, a causa di vari processi geologici e atmosferici.

Accoppiamento nucleo-mantello e cambiamenti

L’accoppiamento tra il nucleo di ferro della Terra e il mantello roccioso esterno è cruciale per comprendere i cambiamenti nella rotazione terrestre. Ogni variazione nel momento angolare del nucleo deve bilanciarsi con un cambiamento opposto nel mantello e nella crosta terrestre.

Effetti dei processi geologici sul tempo di rotazione

I processi come la dissipazione delle maree e gli aggiustamenti della forma influenzano il tempo di rotazione terrestre. Questi cambiamenti si sono manifestati nel tempo, portando a un aumento del periodo di rotazione terrestre di 6 milionesimi di secondo all’anno.

Il fenomeno dell’errore dell’orologio

L’errore dell’orologio è una discrepanza nella tempistica delle eclissi, attribuibile all’aumento del periodo di rotazione terrestre nel corso dei secoli. Questo fenomeno è evidente osservando le registrazioni astronomiche antiche.

Gli ultimi sviluppi nel cronometraggio terrestre

Recenti studi indicano che il ritmo di rotazione terrestre sta accelerando, con una richiesta di secondi intercalari in diminuzione rispetto al passato. Agnew ha evidenziato che l’accoppiamento nucleo-mantello è responsabile di questa accelerazione, ma altri fattori, come la ridistribuzione della massa sulla Terra, contribuiscono al fenomeno.

Le previsioni per il futuro del tempo terrestre

Secondo le proiezioni di Agnew, è probabile che sia necessario introdurre un secondo intercalare negativo entro il 2029, a causa dei cambiamenti nella massa di ghiaccio polare. Questo evento senza precedenti richiederà aggiornamenti nelle basi tecnologiche per adattarsi al nuovo sistema di cronometraggio.

Segui su...

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Don't Miss

Il ramo perduto da tempo del Nilo scorreva vicino alle piramidi

Un’alimentazione ricca di grassi correlata a forme di tumori Uno studio su

Come la mia ricerca sta inserendo il granchio blu nel menu della Croazia

Lavoro e impegno nel controllo del granchio blu in Croazia Il lavoro